Home MATCH REVIEW MLS: gli highlights della week 11

MLS: gli highlights della week 11

di Nicolò Grosso
Logo MLS Magazine Italia

Questa notte si è conclusa la Week 11 di MLS, che era iniziata venerdì scorso.

Tutti gli highlights della Week 11 di MLS

È stata una giornata particolare, in cui le grandi star del campionato non hanno particolarmente brillato, dopo che la Week 10 era parsa poter essere quella della rinascita per campioni come Vela e Pozuelo. In questo turno il messicano ha comunque giocato abbastanza bene, pur non riuscendo a mettere la propria firma – con un gol o un assist – nella vittoria per 0-1 di LAFC sul difficile campo di Salt Lake. Lo spagnolo, invece, non ha preso parte alla sfida fra D.C. United e i suoi Toronto FC, terminata con un sonoro 7-1 in favore dei padroni di casa: il sesto k.o. consecutivo dei canadesi ha portato all’esonero dell’allenatore Chris Armas.

Non è andata meglio all’ex coach di TFC, Greg Vanney, che con la sua attuale squadra, i L.A. Galaxy, ha perso 0-2 nello scontro diretto contro Sporting Kansas City, che ha raggiunto in vetta alla classifica di Western Conference i Seattle Sounders, che, con il pareggio per 1-1 contro i Colorado Rapids restano imbattuti, ma anche a secco di vittorie per due giornate di fila.

Secondo pareggio di fila anche per i New England Revolution, primi nell’altra conference. In quest’ultima giornata, i Revs hanno compiuto un suicidio sportivo: in vantaggio di due gol nel nuovo stadio dei Columbus Crew, si sono poi fatti rimontare dal gol di bomber Zardes, e dalla tragicomica autorete scaturita da un’incomprensione fra il portiere Turner e il difensore Farrell.

Austin, invece, ha trovato la prima vittoria nel suo nuovo stadio, con il netto 4-1 sui Portland Timbers, squadra un po’ in difficoltà, come Atlanta United, sconfitta con un rotondo 3-0 dai Chicago Fire, i quali, invece, sembrano in ripresa dopo due risultati utili consecutivi segnando addirittura 6 gol.

In leggero miglioramento sembrano essere anche Cincicinnati (1-1 contro Houston) e Dallas, sempre trascinata dai gol del giovane Pepi, che questa volta ha permesso ai suoi di pareggiare per 2-2 contro i Vancouver Whitecaps, anche grazie all’autogol di Veselinovic, difensore della compagine canadese, negli ultimi minuti di partita.

Molto più netta, invece, ha la risalita della classifica da parte di Minnesota, che è entrata in zona playoff dopo il 2-2 con i San José Earthquakes, che è stato il settimo risultato utile consecutivo per i Loons.

Al contrario, era partita bene Miami, che però ora sta attraversando un momento difficile, come testimonia la sconfitta per 1-0 contro Montreal, stesso punteggio con cui Nashville ha battuto Philadelphia, portandosi a una sola lunghezza dagli Union e a tre da Orlando, che rimane la più immediata inseguitrice di New England a Est, nonostante la sconfitta per 1-2 contro i NY Red Bulls.

Alla fine, l’undicesima giornata di MLS, come al solito, è stata molto spettacolare: rivivetela guardando gli highligts delle sfide del weekend (la seconda parte del doppio turno).

MLS Week 11 highlights

Logo MLS Magazine ITalia | MLS Magazine ItaliaAustin 4-1 Portland Timbers

D.C. United 7-1 Toronto

Columbus Crew 2-2 New England Rev.

Montreal 1-0 Inter Miami

Orlando 1-2 RBNY

Chicago Fire 3-0 Atlanta Utd.

Minnesota 2-2 San José Earthquakes

Cincinnati 1-1 Houston Dynamo

Nashville 1-0 Philadelphia Union

Real Salt Lake 0-1 LAFC

Dallas 2-2 Vancouver Whitecaps

Colorado Rapids 1-1 Seattle Sounders

L.A. Galaxy 0-2 Sporting KC

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x