Home MATCH REVIEW Come sono andati gli ottavi di Concacaf Champions League

Come sono andati gli ottavi di Concacaf Champions League

Quattro su cinque per la MLS

di Nicolò
CONCACAF Champions League 2020 MLS Magazine Italia

Durante questa settimana e la scorsa, sono andate in scena le gare di andata e ritorno degli ottavi di finale di Concacaf Champions League 2022, che hanno sancito l’inizio di quest’edizione della più importante competizione internazionale per club centro- e nordamericani e caraibici.

Concacaf Champions League 2022: il recap degli ottavi di finale

Logo MLS Magazine ItaliaForge FC-Cruz Azul

Per le americane e canadesi, il bilancio è abbastanza positivo, con quattro squadre di MLS su cinque che si sono qualificate ai quarti di finale, e Forge FC – iscritta alla Canadian Premier League – che ha almeno salvato la faccia, nello scontro proibitivo contro i favoriti per la vittoria finale del Cruz Azul, perdendo soltanto 0-1 all’andata, in casa, e cedendo 3-1 al ritorno, a  Città del Messico.

New England Revolution-Cavaly

Chi, al contrario, ha fatto una brutta figura, sono gli haitiani del Cavaly, che hanno deciso di ritirarsi dalla competizione a poche ore dalla sfida d’andata in Massachusetts contro i New England Revolution – pare perché non siano riusciti a ottenere in tempo i visti per entrare negli Stati Uniti – che hanno così ottenuto il passaggio del turno a tavolino.

CF Montreal-Santos Laguna

A differenza dei Revs, CF Montreal ha dovuto sudare, per ottenere la qualificazione ai quarti, compiendo una piccola impresa. Infatti, dopo la sconfitta per 1-0 contro  maturata nei minuti finali all’andata, in Messico, contro il Santos Laguna, al termine di una partita giocata quasi ad armi pari, gli Impact, al ritorno, sono scesi in campo con la determinazione delle grandi squadre, e hanno ribaltato il risultato del doppio confronto già nel primo tempo, con le reti di Quioto e Mihailovic, entrambi in condizione stratosferica. Nella ripresa, poi, il giovane Koné ha chiuso i giochi, regalando, contro la maggior parte dei pronostici, l’accesso al turno successivo ai nerazzurri.

Colorado Rapids-Comunicaciones

Se Montreal è stata una gradita sorpresa, per la MLS, i Colorado Rapids sono stati invece la delusione più grossa. Dopo aver perso 1-0 all’andata, in Guatemala, contro il Comunicaciones, a causa del gol stupendo di Espino allo scadere, complice la grave disattenzione della difesa, al ritorno, a Denver, i Rapids sono rimasti impantanati nella loro stessa neve e, dopo essere passati presto in vantaggio con Max (giocatore da tenere d’occhio), quando il campo era ancora in condizioni relativamente buone, non sono riusciti a sfruttare la superiorità numerica per chiudere il match, venendo poi puniti ai rigori da una squadra che, probabilmente, la neve non l’aveva mai vista. Si direbbe proprio che Colorado abbia bisogno di rinforzi dal mercato

Seattle Sounders-Motagua

Anche i Seattle Sounders hanno vissuto una gara d’andata difficile, in Honduras, contro l’ostica formazione del Motagua, che li ha fermati sullo 0-0. Questa notte, però, sul sintetico del Lumen Field, non c’è stata partite, e gli americani hanno stravinto per 5 a 0, grazie alle reti di Lodeiro, C.Roldan, Morris, Rowe e Chu. Da segnalare il fatto che, per la prima volta in gare ufficiali, si sono visti in campo, anche se non tutti contemporaneamente i big five dei Sounders, Ruidiaz, Joao Paulo, il nuovo arrivato Rusnak e, soprattutto, Morris e Lodeiro, che – si direbbe – sono tornati alla grande dagli infortuni.

Pumas UNAM-Saprissa

Come Seattle, anche il club Pumas UNAM, contro i costaricani del Saprissa, ha pareggiato (2-2) in trasferta, all’andata, e dilagato (4-1) in casa, al ritorno.

NYCFC-Santos de Guapiles

New York City FC, invece, ha avuto gioco facile in entrambe le sfide contro il Santos de Guapiles: 0-2 (con doppietta di Castellanos), giocando per oltre 20 minuti in 10, per l’espulsione di Rodriguez , all’andata, in Costarica, e 4-0  (un gol a testa per Morales e Chanot e doppietta di Talles Magno) allo Yankee Stadium, al ritorno (questa volta con gli avversari con un uomo in meno).

León-Guastatoya

Un’altra squadra che ha vinto entrambe le partite del doppio confronto è il León, che ha eliminato il Guastatoya trionfando 0-2 in Nicaragua, all’andata, e 1-0 in Messico, al ritorno.

Concacaf Champions League 2022: la composizione dei quarti di finale

Alla luce dei risultati degli ottavi, questo è il quadro dei quarti di finale della Concacaf Champions League 2022 (gare di andata tra l’8 e l’11 marzo e ritorno tra il 15 e il 18 marzo):

Cruz Azul vs Montreal

Seattle Sounders vs León

NYCFC vs Comunicaciones

New England Revolution vs Pumas UNAM

Logo MLS Magazine ItaliaOra i giochi iniziano a farsi veramente complicati per le squadre di MLS, superstiti, tre delle quali affronteranno le formazioni rimanenti della Liga MX: sarà un nuovo, interessante capitolo della saga sulla rivalità tra le due leghe.


Guarda tutti gli highlights della Concacaf Champions League e molto altro sul canale YouTube ufficiale della CONCACAF

È ARRIVATA LA NOSTRA GUIDA ALLA MLS 2022: CLICCA QUI PER SCEGLIERE LA GUIDA MLS CHE FA PER TE

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI ALLA NOSTRA LEGA DI FANTACALCIO MLS

 

 

 

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x