Home Calciomercato I 5 migliori free agents della MLS

I 5 migliori free agents della MLS

di Nicolò Grosso

Quando manca poco più di un mese all’inizio della stagione 2023, il calciomercato MLS è ormai entrato nel vivo. I dirigenti delle 29 varie franchigie si affannano, tra acquisti e cessioni, per cercare di fornire ai propri allenatori delle rose competitive e, tra grossi investimenti e scommesse su giovani talenti, non devono dimenticarsi del mondo dei free agents MLS, che è offre numerosi giocatori da acquistare a parametro zero, e che, per il loro passato nella lega, rappresentano ottime opzioni, per quanto riguarda il cosiddetto usato sicuro.

Ecco, allora, quali sono attualmente i 5 migliori free agents della MLS.

MLS: i 5 migliori giocatori free agents

Alejandro Pozuelo 

Arrivato in MLS nel 2019, quando Toronto lo prelevò dal Genk per sostituire Sebastian Giovinco (ceduto in Arabia Saudita), Alejandro Pozuelo si è da subito imposto come uno dei migliori numeri 10 della lega nordamericana, realizzando 14 gol e 10 assist alla sua prima stagione in Ontario (in cui ha trascinato la sua squadra fino alla finale di MLS Cup, persa contro Seattle), e vincendo il premio di MVP l’anno successivo (chiuso con 9 reti e 9 assist). Dal 2021, poi, è iniziata la sua parabola discendente, che è durata quasi due anni, e che ha spinto TFC a cederlo all’Inter Miami

In Florida, in realtà, dopo qualche partita ancora sottotono, il fantasista spagnolo sembrava essere tornato il giocatore di un tempo: aveva trovato un’ottima intesa con Gonzalo Higuaín e, con 2 gol e 4 assist nel finale di campionato, era stato decisivo per la qualificazione ai playoff dei rosanero.

Adesso, però, il suo contratto è scaduto, e a Miami è tornato Rodolfo Pizarro, Designated Player con caratteristiche piuttosto simili a quelle dell’ex Toronto. La società di David Beckham non si è ancora esposta pubblicamente, ma dalle interviste rilasciate da alcuni membri della dirigenza sembra trasparire la volontà di dare una seconda chance al messicano – che aveva fatto malissimo al suo primo anno in MLS – e di non offrire, invece, un nuovo contratto a Pozuelo. Fino a questo momento, infatti, non sembrano esserci stati contatti fra le parti.

Alejandro Pozuelo, è quindi sul mercato degli svincolati. Ingaggiarlo rappresenta sicuramente un rischio per ogni squadra, perché richiederebbe quasi sicuramente un investimento importante dal punto di vista dello stipendio, e perché viene da due stagioni decisamente deludenti. Nelle ultime partite del 2022, però, aveva dato incoraggianti segnali di ripresa: se dovesse tornare a esprimersi ai livelli dimostrati fra il 2019 e il 2020, chi lo mettesse sotto contratto avrebbe acquistato un giocatore in grado di spostare gli equilibri dell’intera lega.

Sean Johnson

13 stagioni all’attivo in MLS, difendendo i pali di Chicago Fire, prima e New York City, poi. Con i Cityzens ha anche vinto la MLS Cup 2021 e, nelle ultime tre stagioni, si è definitivamente affermato come uno dei migliori estremi difensori della lega (lo scorso anno solo Andre Blake dei Philadelphia Union gli è stato superiore per prestazioni).

Una volta scaduto il suo contratto (31/12/2022), il terzo portiere del USMNT ha ricevuto diverse proposte: le più allettanti, a quanto pare, sono state quelle di Toronto e NYCFC. Staremo a vedere se Sean Johnson, alla fine, firmerà il rinnovo con New York, se sceglierà di sposare il progetto di TFC, o se, invece, ci saranno colpi di scena.

Eddie Segura

Da inizio 2019 a metà 2021, Eddie Segura è stato il principale baluardo difensivo di Los Angeles FC, con cui ha vinto, da protagonista, il Supporters’ Shield 2019. Poi il brutto infortunio a un ginocchio. Il colombiano è rimasto fermo un anno, ed è tornato soltanto nel finale della scorsa stagione, in cui, da gregario, ha partecipato all’impresa di LAFC, che ha conquistato sia il Supporters’ Shield sia la MLS Cup.

Ora, però, è di nuovo infortunato, e si trova senza squadra. Ciononostante, sembra che sia in corso una trattativa per farlo rimanere in black&gold. Un’altra possibilità è che ritorni in Sud America. Per qualunque squadra di MLS che volesse innalzare il livello della propria difesa, comunque, Segura rappresenterebbe sicuramente un buon investimento.

Jan Gregus

Acquistato nel 2019 da Minnesota United, il centrocampista slovacco Jan Gregus ha vissuto due ottime stagioni da DP dei Loons, durante le quali ha messo a referto 3 gol e 14 assist. Poi un 2021 sottotono, anche a causa di alcuni guai fisici. Infine, il passaggio ai San José Earthquakes, dove nel 2022, come tutta la squadra, non ha girato.

Adesso è alla ricerca di un nuovo contratto – probabilmente anche da non-DP –  per rilanciarsi, e rappresenta un’opzione interessante per qualsiasi franchigia alla ricerca di un centrocampista che unisce quantità e qualità.

Ola Kamara

Ha oltre 80 gol all’attivo in MLS, eanche l’anno scorso, all’interno di una stagione negativa, in un contesto difficile come quello di DC United, ha sfiorato la doppia cifra (9 gol): Ola Kamara è uno dei migliori bomber di MLS in attività. Deve trovare al più presto una squadra: chiunque deciderà di puntare su di lui, difficilmente se ne pentirà.

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x