Home MLS WORLD Philadelphia Union presenta il primo caso di COVID19

Philadelphia Union presenta il primo caso di COVID19

di Redazione MLS Magazine
COVID 19 | MLS Magazine italia

Primo caso di coronavirus in MLS. Il Philadelphia Union ha reso noto che un giocatore è risultato positivo al tampone. Il calciatore in questione, di cui non è stato fatto il nome, ha riportato sintomi lievi ed è in “buon umore”. Per quel che riguarda la squadra, dal 12 marzo nessun giocatore e nessun membro dello staff si è recato presso la struttura del club o lo stadio, pertanto nessuno di essi è a rischio come non lo sono i giocatori del Los Angeles FC, ultima squadra che ha affrontato il Philadelphia (partita giocata il 9 marzo).

Quanto durerà lo stop della MLS per il Corona Virus?

mls magazine italia jersey fantacalcio

La direzione della Major League Soccer, in accordo ad altre direttive definite da Donald Trump alla Casa Bianca, ha deciso lo stop sino al 10 Maggio 2020. L’atteggiamento degli Stati Uniti, dopo l’esperienza cinese, italiana ed europea in genere, sembra atta ad un contenimento immediato del fenomeno del Corona Virus, e quindi potrebbe essere una mossa definitiva al controllo dei contagi.
Gli aggiornamenti che la federazione ci invierà saranno pubblicati direttamente online. 


Registrati alla nostra newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti sulla MLS

Il primo passo è quello di inserire i tuoi dati nel nostro database tramite il form sottostante, cosi da poter ricevere notizie, alert, approfondimenti sul fantacalcio MLS.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Ti potrebbe interessare anche

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy