Home MATCH REVIEW I verdetti della Week 33 di MLS

I verdetti della Week 33 di MLS

Match Review: che cosa è successo nella Week 33 di MLS

di Nicolò
Logo MLS Magazine ITalia | MLS Magazine Italia

Nel weekend appena terminato, è andata in scena la Week 33, la penultima giornata della regular season di MLS.

È stato un turno emozionante e spettacolare, importante soprattutto per i diversi verdetti che ha emesso.

Match Review: il riassunto della Week 33 di MLS

Tutti i gol della Week 33 di MLS

La notizia più importante, è che LAFC ha matematicamente vinto il Supporters’ Shield, grazie al successo per 1-2 in casa dei Portland Timbers, firmato da Vela (con un sinistro a giro meraviglioso) e Bouanga, che in zona Cesarini ha regalato ai suoi i 3 punti, dopo il momentaneo pareggio di Asprilla.

Black&Golds si sono laureati campioni approfittando del passo falso dei Philadelphia Union, che sono crollati sotto i colpi di una Charlotte formato stellare, che ha rifilato loro un sonoro 4-0, che mantiene di fatto in vita l’expansion team di quest’anno, a cui mancano ancora due partite per provare a realizzare il sogno di qualificarsi ai playoff al primo tentativo.

Con questa sconfitta, invece, i Timbers dovranno soffrire ancora per una giornata: il pareggio per 1-1 fra LA Galaxy e Real Salt Lake, infatti, oltre ad aver assicurato a losangelini la partecipazione alla postseason, ha fatto sì che la squadra dello Utah sia rimasta in corsa.

Una combinazione di risultati favorevole – la sconfitta per 2-0 di Minnesota United sul campo dei San José Earthquakes e la convincente vittoria dei Vancouver Whitecaps contro Austin, con lo stesso punteggio – mantengono in vita le speranze di Vanni Sartini di portare nuovamente ai playoff proprio Vancouver: Loons e Whitecaps si contenderanno la qualificazione nello scontro diretto a Minneapolis all’ultima giornata.

Questi risultati hanno invece definitivamente escluso i Colorado Rapids dalla corsa, nonostante la bella vittoria per 1-0 in inferiorità numerica contro la già qualificata Dallas.

Al contrario dei rossoblù texani, Montreal ha saputo sfruttare l’uomo in più per battere, seppur con il modesto punteggio di 1-0, DC United, destinata a concludere il 2022 all’ultimo posto della classifica generale. Con questo successo e la contemporanea sconfitta di Philadelphia, i nerazzurri canadesi possono invece ancora arrivare primi nella Eastern Conference.

Alle loro spalle, arriveranno le due newyorkesi. NYCFC, questa giornata, ha vinto 2-1 contro Orlando City, dando segnali incoraggianti di ripresa, rispetto al recente passato: soprattutto con Talles Magno, autore del secondo gol e, in generale, di un’ottima prestazione. Più preoccupante, invece, la situazione dei cugini New York Red Bulls, che in questo finale di stagione hanno rallentato un po’ il passo, rispetto alle fasi precedenti: nella 33a giornata è arrivata una sconfitta per 2-1, patita in rimonta, in casa dei Columbus Crew.

Con questa vittoria, invece, Columbus , a cui, come Charlotte, mancano ancora due partite, ha ancora un barlume di speranza di potersi qualificare per la postseason: i gialloneri si contenderanno gli ultimi due posti vacanti – per quanto riguarda la Eastern Conference – con Orlando, Cincinnati e Inter Miami.

Miami deve la possibilità di essere padrona del proprio destino a Gonzalo Higuain, che all’86’ ha deciso con un gol la sfida contro il Toronto FC di Criscito, Insigne e Bernardeschi, terminata 0-1 per i rosanero della Florida.

Cincinnati, invece, ha avuto l’occasione di chiudere la pratica a questa giornata, ma l’ha gettata alle ortiche facendosi battere in casa per 2-3 dai già eliminati Chicago Fire, trascinati dal solito Jhon Durán, autore di una doppietta.

Un altro verdetto importante arrivato nella notte è che, con causa della sconfitta per 1-0 contro Sporting Kansas City, i Seattle Sounders non parteciperanno ai playoff per la prima volta da quando partecipano alla MLS, cioè dal 2009.

Eliminate anche New England Revolution e Atlanta United, che si sono sfidate questa giornata, con il risultato finale di 2-1 per i Revs, che però erano già fuori dai giochi. Ai Five stripes non è bastato lo splendido gol in acrobazia di Josef Martinez, per cercare di salvare una stagione pessima.

Nell’ultima partita della notte, infine, Nashville ha perso 1-2 contro gli Houston Dynamo (doppietta di Ferreira e gol di Zimmerman allo scadere). Poco male: i gialli del Tennessee erano già matematicamente qualificati ai playoff. Houston, invece, è fuori dai giochi già da diverso tempo.

Il capolavoro di Martinez è il goal più bello della Week 33 di MLS

Così, dunque, è andata la Week 33 di MLS, di cui, al link qui sotto, potete vedere tutti gli highlights.

TUTTI GLI HIGHLIGHTS DELLA WEEK 33 di MLS

Il prossimo appuntamento con il campionato più bello del mondo è alla notte fra mercoledì e giovedì, quando ci saranno Charlotte-Columbus Crew e Inter Miami-Orlando City: due sfide chiave per la lotta-playoff della Eastern Conference. Domenica sera, poi, sarà finalmente la volta del Decision Day.

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x