Home MATCH REVIEW Come è andata la Week 2 di MLS

Come è andata la Week 2 di MLS

Match review: il riassunto della Week 2 di MLS

di Nicolò

Nel corso dell’ultimo fine settimana è andata in scena la seconda giornata della MLS 2023: ecco, in breve, tutto quello che è successo.

Match review: cosa è successo nella Week 2 della MLS 2023

La Week 2 ha visto innanzitutto l’esordio nella MLS 2023 delle due squadre di Los Angeles, dopo il rinvio del derby alla prima giornata causa maltempo: è andata male ai Galaxy, sconfitti per 3-1 in casa di un FC Dallas che è parso molto più brillante, rispetto alla prima uscita stagionale, e ha avuto la meglio grazie alle reti dei suoi due talenti offensivi più grandi, Jesus Ferreira (doppietta) e Alan Velasco.

I campioni in carica di LAFC, invece, hanno strappato una vittoria, seppur molto sofferta, contro i Portland Timbers: i Black&Golds, passati in vantaggio grazie a una zampata di Giorgio Chiellini (che ha dedicato il suo primo gol in MLS alla memoria di Davide Astori), erano addirittura riusciti a portarsi sul 3-0, con i gol di Vela (su rigore) e di Opoku. Nell’ultima mezz’ora, però, hanno subito il ritorno degli avversari, che hanno accorciato le distanza prima con Evander e poi con Paredes, senza però poi riuscire a trovare la rete del pareggio.

In gol è andato anche Federico Bernardeschi, alla sua seconda rete consecutiva: l’ex Fiorentina ha sbloccato, in favore di Toronto FC, la gara contro Atlanta, con un bel sinistro da fuori area. Il suo gol, però, non è valso i tre punti per i Reds canadesi, che dopo poco si sono fatti raggiungere dalla rete del brasiliano Rossetto per l’1-1 finale.

Lo stesso risultato è uscito da Chicago Fire (all’esordio stagionale, dopo il turno di riposo alla prima giornata) contro New York City FC: ospiti in vantaggio al 39′ con Gabriel Pereira e pareggio dei padroni di casa al 75′ con Herbers.

Pareggi a reti bianche, invece, in New York Red Bulls-Nashville (con l’attacco biancorosso ancora con le polveri bagnate da inizio anno) e Colorado Rapids-Sporting Kansas City (due squadre con grandi problemi offensivi – entrambe sono ancora a quota zero gol segnati – che hanno pensato soprattutto a difendersi, accontentandosi di un punto).

Diverso, invece, lo 0-0 maturato tra Orlando City e Cincinnati, che è stata una sfida equilibrata tra due squadre in salute.

Allo sbando, invece, appaiono gli Houston Dynamo, travolti per 3-0 dai New England Revolution, autori di un’ottima prova, ma aiutati da un’avversaria che, nelle prime due giornate, non ha lasciato intravedere segni di miglioramento, rispetto al disastroso 2022.

Se i Dynamo non sembrano aver fatto passi in avanti rispetto alla passata stagione, Montreal è drasticamente peggiorata, dopo un calciomercato invernale che ha visto diverse partenze eccellenti (Mihailovic e Torres su tutti) e pochi innesti. Ne sono una prova le due sconfitte, con tanto di zero gol segnati, rimediate nelle prime due giornate di quest’anno: l’ultima è arrivata contro Austin, anche se, per la verità, i neroverdi texani hanno trovato il gol-vittoria soltanto all’88’, con Urruti. Anche loro, infatti, non hanno brillato fin qui: dopo l’ottimo 2022, in questo inizio di 2023 sono arrivate una sconfitta contro l’expansion team St.Louis, una vittoria sofferta contro un’avversaria abbordabile contro Montreal e, questa notte, un’umiliante sconfitta contro gli haitiani del Violette, in Concacaf Champions League.

Al contrario, i Seattle Sounders, in questo inizio di 2023, sembrano essere una squadra molto più solida di quella che ha mancato la qualificazione ai playoff lo scorso anno: dopo il 4-0 contro i Colorado Rapids alla prima giornata, infatti, è arrivata un’altra convincente vittoria – questa volta per 2-0 – contro Real Salt Lake. L’arma in più dei Sounders, questa volta, è stato il terzino destro Alex Roldan, autore di entrambi gli assist: il primo per Morris, il secondo per Héber.

Chi, finora, invece, ha reso al di sopra delle aspettative, è la new entry St.Louis, che, con 6 punti e altrettanti gol segnati nelle prime due giornate, è la più grande sorpresa di questo inizio di stagione: nel 3-1 contro Charlotte (allenata dall’italiano Christian Lattanzio) hanno brillato soprattutto l’attaccante Klauss e il centrocampista Lowen, autori di un gol a testa e già protagonisti nella Week 1.

Anche l’altro tecnico italiano presente in MLS, Vanni Sartini è uscito sconfitto da questo secondo turno di campionato: i suoi Vancouver Whitecaps, infatti, dopo essere passati in vantaggio con il gol di Schopf, si sono fatti rimontare dai San José Earthquakes, che hanno così vinto 2-1, beneficiando delle reti di Akapo e del solito Ebobisse.

Così come quello di St.Louis, anche l’avvio di stagione dell’Inter Miami è stato sorprendente: nonostante le basse aspettative iniziali, infatti, i ragazzi di coach Neville hanno fin qui ottenuto due vittorie su due: l’ultima, particolarmente convincente, contro i Philadelphia Union, con il gol di Jean che ha sbloccato il punteggio e quello – bellissimo – di Taylor (stop di petto e destro al volo da fuori area) che ha chiuso il match.

Splendido anche il gol con cui Zelarayan ha firmato l’1-0 per i Columbus Crew, nella gara contro DC United: il nazionale armeno ha eluso l’intervento dell’avversario Canouse con un grande primo controllo, e ha poi battuto il portiere Miller con un destro rasoterra, potente e preciso. Lo stesso Zelarayan ha firmato poi anche la rete del definitivo 2-0 per i gialloneri, e ha offerto, in generale, una fantastica prestazione, guadagnandosi così il premio di MVP di questa seconda giornata.

Risultati ed highlights della Week 2 di MLS

LAFC-Portland Timbers 3-2

Toronto-Atlanta United 1-1

Austin-Montreal 1-0

New England Revolution-Houston Dynamo 3-0

New York RedBulls-Nashville 0-0

Orlando City-Cincinnati 0-0

St.Louis City-Charlotte 3-1

Colorado Rapids-Sporting Kansas City 0-0

San José Earthquakes-Vancouver Whitecaps 2-1

Inter Miami-Philadelphia Union 2-0

Chicago Fire-New York City 1-1

FC Dallas-LA Galaxy 3-1

Columbus Crew-DC United 2-0

Seattle Sounders-Real Salt Lake 2-0

 

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x