Home MATCH PREVIEW MLS Cup Match Preview: l’anteprima della finale di MLS

MLS Cup Match Preview: l’anteprima della finale di MLS

di Nicolò Grosso

Ci siamo. Domani è il grande giorno: quello della finale di MLS Cup 2020, fra Columbus Crew e Seattle Sounders che si giocherà al MAPFRE Stadium di Columbus (Ohio).

Columbus Crew vs Seattle Sounders: chi vincerà la finale di MLS?

Foto “Usa Today”

Quella che si sta per concludere è stata sicuramente la stagione di MLS più strana di sempre, ricca di emozioni, spettacolo e tante sorprese. Ciò che non è sorprendente, però, è vedere in finale le due squadre che più di tutte hanno meritato di arrivare fino a questo punto.

Il cammino di Columbus Crew e Seattle Sounders verso la finale di MLS

Infatti, pur avendo chiuso rispettivamente al secondo e al terzo posto la regular season nelle rispettive conference, Sounders e Crew sono le due formazioni che hanno espresso il miglior calcio dell’intero campionato. Ai playoff, poi, hanno dimostrato tutta la loro qualità e solidità, eliminando tutte le avversarie che hanno provato a interrompere il loro cammino verso la finalissima.

Columbus è giunta fin qui dopo aver sconfitto New York Red Bulls, Nashville e New England Revolution. Seattle, invece, ha sopraffatto LAFC, Dallas e Minnesota.

Fonte Seattle Sounders Twitter

 

Esperienza vs fattore campo

Prevedere il risultato finale è una missione impossibile. Entrambe le squadre, infatti, come dicevamo, hanno dimostrato di essere molto forti durante tutta la stagione.Rave Green potranno contare sul fattore esperienza, dal momento che questa è la loro terza finale di MLS negli ultimi quattro anni (ne hanno vinte due e, tra l’altro, sono i campioni in carica). Dall’altra parte, i gialloneri avranno il vantaggio di giocare in casa, seppur davanti a solamente circa 1500 spettatori. Chissà che la squadra ospite non possa soffrire la lunga trasferta e il jet lag.

Il prcedente

Le due franchigie non si sono mai incontrate ai playoff prima di domani, e l’unico precedente stagionale è terminato 1-1.

Columbus Crew vs Seattle Sounders: la preview tattica della finale di MLS

Zardes MLS Magazine Italia

Fonte Columbus Crew

Come detto qualche giorno fa, sarà interessante capire come le due squadre approcceranno la partita. Entrambe, infatti, sono propense a dominare l’avversario tramite il pressing e il possesso palla e, non avendole mai viste soffrire più di tanto, non sappiamo come reggeranno alla pressione avversaria.

Due squadre simili a contendersi la finale di MLS

Tutte e due, inoltre, adottano un sistema di gioco praticamente identico: il modulo di base è per entrambe il 4-2-3-1, e anche il modo di interpretarlo è simile.

Zardes vs Ruidiaz: non solo bomber

Tanto i Crew quanto i Sounders puntano molto sui rispettivi attaccanti: Zardes e Ruidiaz non sono soltanto degli ottimi finalizzatori, ma hanno soprattutto il compito di tenere impegnati entrambi i centrali difensivi avversari, creando così una superiorità numerica che i propri compagni possono sfruttare per creare occasioni.

Zelarayan vs Lodeiro: sfida fra numeri 10

zelarayan mls magazine

Da questo punto di vista, i giocatori fondamentali di entrambe le formazioni sono senza dubbio i due numeri 10: Zelarayan e Lodeiro. Questi, però, nonostante condividano una qualità tecnica straordinaria, sono due giocatori diversi: più rifinitore l’argentino, regista a tutto campo l’uruguaiano.

Battaglia sulle fasce

L’ex Boca Juniors, inoltre, è più avvezzo a partecipare attivamente anche alla fase difensiva, così come le ali dei Sounders (Morris e Jones). Probabile, dunque, che questi si abbasseranno spesso per contenere le scorribande di Afful e Valenzuela sulle fasce e di Nagbe per vie centrali. In fase offensiva, poi, Seattle, sfruttando la scarsa propensione degli esterni offensivi dei Crew (Pedro Santos e Diaz) a difendere, proveranno a creare superiorità sugli esterni per andare al cross. Per fare ciò, sarà fondamentale la spinta dei terzini, Tolo a sinistra e Leerdam – o forse A.Roldan – a destra: fra i più propositivi della lega.

Differenze decisive in mezzo al campo?

Una partita così equilibrata potrebbe facilmente risultare piuttosto tattica e combattuta, e per questo si deciderà probabilmente a centrocampo. Proprio in questa zona di campo, le due formazioni presentano la differenza più marcata. Infatti, se tutte e due hanno un centrocampista box-to-box come Nagbe (CLB) e C.Roldan (SEA), questo è affiancato da un mediano difensivo (Artur) nel caso dei Crew, e da un playmaker più offensivo e qualitativo (Joao Paulo) nel caso di Seattle.

Punti forti e punti deboli delle difese

Sia il team dell’Ohio sia quello dello stato di Washington, poi, hanno degli ottimi numeri difensivi, tanto che sono state rispettivamente la seconda e la terza miglior difesa della stagione regolare. I centrali di entrambe le squadre sono piuttosto fisici e aggressivi: cercano molto spesso l’anticipo, ma possono concedere spazi pericolosi alle loro spalle, con i quali attaccanti rapidi come Zardes e Ruidiaz potrebbero andare a nozze.

I portieri potrebbero decidere la finale di MLS

Frei carica il gruppo di Seattel Sounders nel match vinto sul campo contro LA FC | MLS Magazine Italia

Frei carica il gruppo di Seattel Sounders nel match vinto sul campo contro LA FC | MLS Magazine Italia

Entrambe le compagini, infine, (se i gialloneri potranno contare su Room) hanno due estremi difensori che potrebbero risultare decisivi con le loro parate (ricordate il miracolo di Frei su Altidore nel 2016?).

Le palle inattive decideranno la finale di MLS?

Come abbiamo visto nella finale di Western Conference, i campioni MLS 2019 soffrono molto le palle inattive a loro sfavore, ma sia contro Minnesota sia contro Dallas si sono dimostrati letali su quelle a loro sfavore. Al contrario, i padroni di casa non sono abilissimi a sfruttare i calci piazzati a proprio favore (se non quelli diretti con Zelarayan, che ha colpito un legno su punizione nella sfida di inizio stagione giocata a Seattle), mentre se la cavano bene nella propria area di rigore.

Riserve preziose

Non è detto, infine, che la partita non possa essere risolta dai cambi. Coach Schmetzer ha già sfruttato la qualità della sua panchina per ribaltare la sfida contro Minnesota, ed è pronto a farlo anche in finale di MLS Cup se ce ne sarà bisogno. Dall’altra parte, anche Porter su delle riserve di buon livello (Mokhtar, Nemeth, Etienne Jr.), ma sicuramente non tanto quanto quelle di cui dispone il collega.

MLS CUP | MLS Magazine Italia

Sarà questa la carta decisiva per le sorti della finale di MLS? Di certo si tratta dell’unico fattore che può far pendere l’ago della bilancia leggermente più dalla parte dei Seattle Sounders. Quasi sicuramente, però, la partita sarà molto equilibrata, e non è da escludere che possano essere i supplementari, o addirittura i rigori, a decretare la vincitrice della MLS Cup 2020.

Quel che è certo, però, è che non mancherà lo spettacolo, e allora ripetiamo il nostro invito: domenica impostate la sveglia alle 2:00, aprite DAZN, e godetevi lo spettacolo della finale di MLS.

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x