Home MLS WORLD Covid19: la quarantena con la MLS

Covid19: la quarantena con la MLS

di Nicolò Grosso

Dopo un mese di quarantena legato all’emergenza COVID19, avrete probabilmente terminato di vedere tutte le serie TV di Netflix e Amazon, o finito di leggere tutti i libri che avete in casa, e sicuramente vi mancherà moltissimo – così come manca a noi – la MLS. Ebbene, ecco i suggerimenti di MLS Magazine Italia, rigorosamente a tema MLS:

Come affrontare la quarantena COVID19: i consigli di MLS Magazine Italia

torneo PS4 FIFA 20 | MLS Magazine Italia
1) Guardate vecchie partite di MLS

Se vi siete interessati solo di recente al campionato più bello del mondo, e non ne conoscete la storia, o se siete dei fan di lunga data nostalgici dei periodi primordiali della lega, ciò che potete fare è andare sul canale YouTube della MLS e guardarvi una carrellata di “Classic Full Match”: ogni giorno viene pubblicato un incontro del passato che ha scritto la storia del soccer made in USA.

In alternativa, potete cercare sui siti delle varie squadre e del USMNT, la nazionale a stelle e strisce, che a loro volta trasmettono spesso alcuni dei propri incontri storici.

2) Recuperate gli articoli di MLS Magazine che non avete letto

Gli avete letti tutti? Altrimenti rimediate subito!

3) Seguite la simulazione del campionato su FIFA 20

La MLS continua sul famoso videogame calcistico, e potete seguirla sul sito della lega. Si è appena conclusa la simulazione della week 5, e alcuni risultati sono stati sorprendenti: Orlando City, per esempio, ha espugnato la Red Bull Arena battendo 1-2 Kaku e compagni.

4) Guardate la compilation di tutti gli “MLS Goal Of The Year

Anche il vostro preferito è quello di Nagbe nel 2011?

5) Partecipate al nostro torneo di FIFA 20 durante l’emergenza COVID19

Qui trovate tutte le informazioni necessarie e il form da compilare per iscrivervi. In palio una maglietta della vostra squadra preferita di MLS.

6) Fate vincere una MLS Cup ai New England Revolution

In questi giorni, giocare ai videogiochi è una delle attività che va per la maggiore. Iniziate una carriera allenatore con i Revs e portateli alla vittoria. In 25 anni di storia la squadra di Foxborough è arrivata in finale ben 5 volte, venendo però sempre sconfitta, e per questo sbeffeggiata dai fan delle altre squadre, tanto da diventare oggetto di meme esilaranti come questo, questo, oppure questo. Riuscirete a rompere la maledizione? Buona fortuna.

7) Tagliatevi i capelli come Dominic Oduro

I parrucchieri sono chiusi da un pezzo, e per molti di voi tagliarsi i capelli autonomamente potrebbe essere divenuta una necessità. Potreste provare a riprodurre sulla vostra testa uno dei vari tagli  proposti dall’attaccante ghanese, che ha giocato in MLS dal 2006 al 2018, vestendo le maglie di Dallas, RBNY, Houston, Chicago, Columbus, Toronto, Montreal e San José.

Se non ci riuscite, potete sempre ripiegare su quello proposto da Raul Ruidiaz la scorsa stagione.

8) Uscite sul balcone e intonate i cori dei tifosi dell’Inter Miami

La nuova franchigia di David Beckham ha giocato fino a adesso solamente due partite, ma le immagini del caloroso tifo dei suoi fan hanno già fatto il giro del mondo.

In questo periodo sono molte le persone che si affacciano alle finestre o escono sui balconi per cantare, ma oramai si sentono sempre le solite canzoni: l’Inno di Mameli, Azzurro, Freed from Desire… Se volete fare qualcosa di originale, intonate a squarciagola i cori dei tifosi dell’Inter:Hoy juega Miami” e “Y dale alegría alegría a mi corazón“, solo per fare due esempi. 

9) Ascoltate musica a tema MLS

La lega americana ha recentemente pubblicato sul proprio sito questa classifica dei migliori 25 inni delle squadre di MLS di tutti i tempi. Potrebbe diventare la playlist che vi accompagnerà durante i prossimi giorni.

10) Provate a imitare Zlatan Ibrahimovic e Stefan Frei

In questi giorni, sui social, stiamo vedendo moltissimi video di professionisti e persone comuni che palleggiano con rotoli di carta igienica. Palleggiare non è poi così difficile: provate piuttosto a replicare questo incredibile gol di Zlatan Ibrahimovic contro Toronto FC nel 2018, realizzato con un gesto tecnico e atletico che non si era mai visto prima su un campo di calcio. Non ci riuscirete senz’altro, perché solo Zlatan può fare una cosa simile, ma potete postare i vostri tentativi nelle vostre storie Instagram e taggate @mlsmagita.

Se, invece, vi sentite più estremi difensori, potete lanciarvi sul vostro letto o sul vostro divano e cercare di emulare il portiere dei Seattle Sounders Stefan Frei, e in particolare il suo salvataggio miracoloso sul colpo di testa di Jozy Altidore nella finale di MLS Cup 2016 contro Toronto.

11) Mantenetevi in forma

Mantenere una buona condizione fisica, in un momento come questo, con le palestre chiuse e essendo costretti a rimanere in casa, non è facile, e le imminenti festività pasquali, di certo, non aiutano. In vostro soccorso, però, per fortuna, arrivano i calciatori e i preparatori atletici dei club di MLS, che vi propongono delle schede d’i esercizi per allenarsi rimanendo nelle vostre abitazioni. Un’occasione unica, da sfruttare assolutamente: delle tabelle d’allenamento di atleti professionisti totalmente gratuite!

 

0 0 vote
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x