Home MATCH REVIEW MLSisBack Tournament: Orlando is magic

MLSisBack Tournament: Orlando is magic

di Riccardo Cerrone
Nani Moutinho Orlando City MLS Magazine Italia

Dopo la vittoria di Philapdelphia nel primo match dei quarti di finale dell’MLSisBack Tournament all’ESPN Wide World of Sports si sono affrontate Orlando City e LAFC, che si sono battutit in un match bellissimo andato in diretta su DAZN Italia.

Incredibile all’MLSisBack Tournament: Orlando la combina grossa

Credits: Orlando City Soccer Club

Incredibile quello a cui abbiamo assisitto nella notte nel match tra Orlando City e LAFC: una partita di quelle che ti fanno emozionare che ti incollano al divano anche se è notte fonda, e che ti appassionano ancora di più a questo sport con marchio USA fatto di regole spesso lontane dal calcio europeo, ma ricco di emozioni.

La regular season riprenderà il 22 Agosto, ma LAFC ed Orlando City si sono distinti per una forma fisica già prestante nell’MLSisBack: mi favori del pronostico andavano naturalmente verso la squadra di Bradley, guidata da Atuesta e Wright-Phillips ed Atuesta vista l’assenza di Carlos Vela.

Pronti via LAFC la mette subito dentro con Wright-Phillips che, senza demordere un centimetro, mette sempre nel suo mirino la possibilità di riprendere Wondolowski che non si ferma e continua a segnare pur di essere all time bomber della MLS. Solo il VAR ha fermato l’ex attaccante di NYRB, che però si è rifatto sotto poco dopo su assists di Atuesta, facendo 1 a 0 al minuto 60. Quattro gol in questa MLSisBack Tournament per l’attaccante dei LAFC, anche se questo piccolo record non basta per concedere alla squadra di Los Angeles il passaggio in semifinale.

Dal minuto 54 però erano cominciate le avvisaglie che la partita non era cosi semplice da gestire per lo squadrone nero ed oro: Nani si presenta dal dischetto al 54° per battere un calcio di rigore concesso per fallo in area: Vermeer fa il miracolo e dice di no, spianando la strada al goal di Wright-Phillips, come raccontavamo in precedenza. La strada di LAFC è in salita però, fino a quando il destino non decide di scherzare con le coronarie degli appassionati di MLS; al minuto 90 parte il cross dalla bandierina in area dei LAFC, ad impattare la palla di testa per fare 1 a 1 è proprio l’ex di turno, João Moutinho che esulta e regala i calci di rigori ad Orlando City.

La lotteria dei calci di rigore, è ormai noto, regala sempre sorprese: sui dieci penalty eseguiti dai calciatori solo Jordan Harvey (LAFC) non ha messo a segno il gol, lasciando sui piedi di Nani – che già si era fatto ipnotizzare da Verneer, per la vittoria. L’ex Manchester United però ha fatto il suo, mettendo a segno un bel rigore, e regalando cosi la semifinale di MLSisBack Tournament che disputerà con la vincente tra San Josè Earthquakes e Minnesota United.

MLSisBack Tournament: i prossimi impegni

Nella notte giocheranno gli altri quarti di finale tra NYC FC e Portland Timbers (02.30 CET con diretta su DAZN) e SJ Earthquakes e Minnesota United (sempre su DAZN).

0 0 vote
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x