Home PLAYERS Talenti MLS: Keaton Parks

Talenti MLS: Keaton Parks

di Nicolò Grosso
Talenti MLS | MLS MAGAZINE ITALIA

Keaton Parks – Quando in inverno New York City FC  aveva ceduto a Austin il capitano Alex Ring, i tifosi dei citizens avevano manifestato un certo malumore, e molti addetti ai lavori erano rimasti sorpresi dalla scelta della società newyorkese.

I dirigenti, però, erano ben consapevoli di quello che stavano facendo, avendo una grande fiducia nei confronti del giovane mediano Keaton Parks, reduce da un buon campionato 2020. L’operazione, alla fine, si è rivelata più che azzeccata, visto che il classe 1997, in questa prima fase di 2021 si sta esprimendo a livelli ancora più alti rispetto alla scorsa stagione.

Talenti MLS: Keaton Parks

Carriera

Originario del Texas, Keaton Parks è cresciuto calcisticamente nelle file dei Liverpool Warriors, squadra locale affiliata ai Reds britannici, venendo notato da alcuni club portoghesi.

Il suo esordio fra i professionisti è arrivato proprio in terra lusitana, dove ha giocato dal 2015 al 2019, con le maglie di Varzim (seconda divisione) e Benfica (4 presenze con la prima squadra e 42, con 7 gol, con la formazione B).

Non riuscendo a sfondare subito in Europa, nel 2019 Keaton Parks ha deciso di tornare in patria, accettando l’offerta di NYCFC, dove, dopo due anni abbastanza positivi, in questo avvio di MLS 2021 si sta imponendo come uno dei centrocampisti più affidabili della lega, con una costanza di rendimento molto alta, seppur senza grandissimi picchi di eccellenza.

Caratteristiche

Keaton Parks è un calciatore abbastanza versatile, che può ricoprire tutti i ruoli della mediana, pur preferendo giocare davanti alla difesa.

In questa posizione, il texano è utile alla sua squadra sia in fase di interdizione (circa 8 palloni recuperati ogni 90 minuti, in media) sia, soprattutto, in quella di costruzione, in cui funge da regista, grazie alla sua abilità nel distribuire il pallone (87% passaggi completati correttamente e 2 grandi occasioni da gol create mediamente ogni partita) sia attraverso passaggi corti sia con lanci lunghi.

Per diventare uno dei migliori centrocampisti del campionato e cercare di entrare nel giro della nazionale di Berhalter e avere un’altra chance in Europa dovrà probabilmente crescere ancora dal punto di vista fisico e diventare più produttivo in zona gol: 4 gol e 2 assist in più di due stagioni di MLS è ancora troppo poco per un calciatore del suo potenziale, pur considerando che gioca in una posizione di campo abbastanza arretrata.

Logo MLS Magazine Italia

Ad ogni modo, essendo ancora piuttosto giovane (23 anni), Keaton Parks avrà sicuramente modo di migliorarsi col tempo e provare a dare nuovamente l’assalto al calcio internazionale ed europeo. Per adesso NYCFC si gode uno dei centrocampisti più regolari e costanti dell’intera MLS.

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x