Home PLAYERS Talenti MLS: Benjamin Cremaschi

Talenti MLS: Benjamin Cremaschi

Il centrocampista di Inter Miami potrà esplodere, sotto l'ala di Messi

di Nicolò
Inter Miami | MLS Magazine Italia

Benjamin Cremaschi – L’inizio di stagione di Inter Miami è stato a dir poco disastroso. La faraonica campagna acquisti estiva, che ha portato in Florida Sergio Busquets, Jordi Alba, e soprattutto Lionel Messi (oltre a coach Tata Martino), però, ha rigalvanizzato l’ambiente, e le due vittorie consecutive in Leagues Cup (per 2-1 contro il Cruz Azul e 4-0 contro Atlanta United), che hanno visto la Pulce argentina protagonista, hanno fatto schizzare alle stelle l’entusiasmo dei tifosi, che ora, nonostante l’attuale ultimo posto della loro squadra nella classifica di Eastern Conference, sperano in una clamorosa rimonta.

L’impatto dei nuovi acquisti – in particolare quello dell’ex Paris Saint Germain – è infatti stato fin da subito notevole, con diversi effetti positivi su tutta la squadra.

Uno degli elementi ad aver beneficiato maggiormente dell’arrivo di Messi è sicuramente Benjamin Cremaschi, diciottenne centrocampista, fra i più talentuosi del panorama calcistico statunitense.

Talenti MLS: alla scoperta di Benjamin Cremaschi

Inter Miami | MLS Magazine ItaliaNato: 02/03/2005

Nazionale: USA/Argentina

Club: Inter Miami

Ruolo: centrocampista

Piede: destro

Benja Cremaschi è una mezzala statunitense di origini argentine classe 2005, che milita nell’Inter Miami e nell’Inter Miami II.

Carriera

Ha iniziato a giocare a calcio all’età di 6 anni nel Key Byscane SC (Miami), per poi passare, all’età di 14 anni,  al Key Partner Club Weston FC, una delle academy giovanili più prestigiose degli Stati Uniti. Qui si è messo in mostra trascinando la squadra – da miglior giocatore del torneo – alla vittoria della MLS Next Cup U16 del 2021: questo exploit gli è valso la chiamata in U19 e U20 da parte degli States e nell’U20 argentina, le due nazionali che il ragazzo può scegliere di rappresentare. Soprattutto, però, Cremaschi ha attirato su di sé le attenzioni dell’Inter Miami di David Beckham, che lo ha subito acquistato.

Con le giovanili dei rosanero, Cremaschi ha vinto la Generation Adidas Cup U17 nel 2022,  anno in cui ha anche debuttato tra  professionisti con la seconda squadra, mettendo a referto 5 gol e 1 assist alla sua prima stagione in MLS Next Pro. Le buone prestazioni nell’Inter Miami II sono quindi valse al classe 2005 la promozione in prima squadra, con contratto da Homegrown Player.

Cremaschi ha debuttato in MLS la prima giornata dell’anno in corso, subentrando nel finale della partita vinta per 2-0 da Miami, contro Montreal. Dopo qualche giornata, complici gli infortuni dei centrocampisti titolari Gregore e Mota, Cremaschi è diventato titolare, riuscendo a esibire il suo talento pur in un contesto complicato come quello di Inter Miami quest’anno, segnando anche 1 gol e servendo 3 assist.

Con l’arrivo del nuovo tecnico Martino – che ha espresso parole di apprezzamento nei confronti dei giovani a sua disposizione – Cremaschi è diventato ancora più centrale nel progetto dei rosanero, al punto che, ormai, sembra essere diventato definitivamente la mezzala titolare alla destra di Busquets, compagno che, insieme a Messi può insegnare tanto al classe 2005, oltre che esaltare le sue caratteristiche.

Caratteristiche tecniche

Dal punto di vista tecnico, Benja Cremaschi si autodefinisce “un centrocampista box-to-box“, dotato sia atleticamente sia fisicamente: una mezzala completa, in grado di distribuire bene il pallone e a cui piace inserirsi in zona d’attacco, ma anche partecipare alla fase difensiva. Un giocatore à la Rodrigo de Paul, a cui lo stesso giocatore di Inter Miami dice di ispirarsi, e a cui ritiene di somigliare.

Destro di piede, Cremaschi è piuttosto preciso nei passaggi (84.7% di passaggi riusciti): tende a effettuare giocate sicure (27 passaggi corti a partita di media, conto gli 0,5 passaggi lungi, gli 0,2 cross e gli 0,1 passaggi filtranti), ma non appena ha l’occasione sa mandare spesso in porta i compagni (0.6 passaggi chiave a partita).

Per quanto riguarda la fase offensiva, può migliorare la finalizzazione: 1 gol in 18 presenze non è abbastanza, per un centrocampista con le sue qualità, anche se ha ancora solamente 18 anni.

In fase difensiva, invece, è apprezzabile la sua dedizione, anche se è ancora un po’ acerbo, e quindi irruento (4 cartellini gialli quest’anno).

Ricapitoliamo i numeri di Benjamin Cremaschi nella MLS 2023

Partite giocate: 18

Minuti giocati: 1152

Gol: 1

Assist 3

Cartellini gialli: 4

Benjamin Cremaschi, dunque, è uno dei giovani centrocampisti più promettenti della MLS. Mezzala completa dal grande talento, ma ancora un po’ grezza, si spera possa maturare definitivamente, crescendo sotto le ali di Leo Messi e Sergio Busquets.

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x