Home MLS WORLD la MLS che non ti aspetti e che ti fa sognare

la MLS che non ti aspetti e che ti fa sognare

di Riccardo Cerrone
MLS MAGAZINE ITALIA INTER MIAMI copy

Archiviata la prima giornata di MLS, non sono certo mancate le sorprese sul campo, con risultati inaspettati, ma questo ormai direi che è consolidato per chi segue la MLS con MLS Magazine Italia. É stata una attesa intensa, fatta di speranze, e sogni rivolti a roster che in realtà ancora non si sono completamente formati, ma che già hanno fatto vedere grandi cose.

MLS Week 1 esordio con grande spettacolo e tanti spettatori allo stadio.

Stadio MLS | MLS Magazine ItaliaAbbiamo visto grandi gol (come quello di Joao Paulo all’esordio di Seattle, o quello di Leal con Nashville), ma abbiamo anche avuto modo di assaporare un calcio che, soprattutto in questi giorni, sembra si stia sempre più allontanando dal dallo sport di aggregazione e condivisione che è sempre stato il soccer, soprattutto negli stati uniti.

L’elemento che, almeno personalmente, ha colpito di più è stato il pubblico: abbiamo avuto modo di vedere spalti con tifosi che festeggiavo il ritorno allo stadio con tanto di sciarpa e maglia ufficiale.
Certo, i decreti firmati dal Governo USA hanno sancito ingressi scaglionati per eventi pubblici all’aperto, con una possibilità di partecipazione per una capienza massima pari al 20%, ma certo è che è stato emozionante.

Certamente ci aspettiamo numeri in forte crescita, anche perché i 6,376 spettatori di Houston non possono certo bastare per far si che un movimento sportivo e sociale possa considerarsi “rinato” dopo una pandemia di carattere mondiale come quella del 2020 per COVID-19.

Una voglia di calcio che non è mai mancata: nel 2021 tutti in auto allo stadio

Ci eravamo già stupiti della partecipazione die tifosi a partire dal MLS is Back Torunament sia sui tabelloni inquadrati durante la diretta streaming da casa loro, sia separati in auto come fossero comodamente al drive-in ai playoff 2020. Gli americani hanno voglia di calcio e lo hanno dimostrato ancora una volta, pur in un momento cosi particolare per il mondo intero.
Le campagna di prevenzione e vaccinazione in USA hanno di certo avuto un impatto positivo e coinvolgente rispetto all’Europa, e questo può aver certamente contribuito a far ripartire il movimento, ma l’ingresso allo stadio di David Beckham per presentare i suoi Inter Miami all’esordio in MLS 2021

Insomma si respira aria di normalità in USA ed anche in MLS, anche se la strada per la libertà totale è ancora lunga e ci sarà da attendere molto. Di certo è che, vendendo la nostra Serie A o le coppe europee in generale, gli stadi vuoti fanno ancora male, tanto da sentire la mancanza di tornare sugli spalti  e tifare con emozione e trasporto.

5 1 vote
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x