Home Calciomercato Messi rinnova con il Barcellona e con la MLS

Messi rinnova con il Barcellona e con la MLS

di Riccardo Cerrone
Inter Miami | MLS Magazine Italia

Filtrano le prime indiscrezioni sul contratto rinnovato dal Barcellona a Lionel Messi, in cui sarebbe inclusa una clausola MLS.

Le indiscrezioni sul rinnovo del contratto di Lionel Messi col Barcellona cominciano a essere confermate: i mesi che abbiamo passato vivendo i rapporti difficili tra l’attaccante argentino e la società blaugrana sono alle spalle e il sogno dei tifosi sta per realizzarsi. Messi è del Barça in ‘eterno’, stando almeno a quello che emerge oggi è che il numero 10 avrebbe accettato l’offerta proposta dalla società catalana.

Embed from Getty Images

Si tratta, come anticipato, di una offerta storica, senza precedenti del genere nella storia del calcio: tre i pilastri fondamentali, che consacrano ulteriormente Lionel Messi come figura storica del club. Il primo nuovo e forte dettaglio arriva da Doble Amarilla: 240 milioni di euro per quattro anni di gioco.

Per la precisione, Messi si impegna con il Barcellona per il periodo dal 2021 al 2031. Fino al 2023 sarà ancora giocatore e capitano della squadra catalana per poi, come già anticipato in precedenza, vivere una esperienza negli Stati Uniti, nella Major League Soccer. Le indiscrezioni parlano di due anni da trascorrere nell’Inter Miami di David Beckham (che segue Messi da tanto tempo), ma con la particolare veste di ambasciatore del Barça. Anzi, in Florida potrebbe sbarcare anche Sergio Agüero dopo i due anni con la maglia blaugrana.

Embed from Getty Images

Gli altri sei anni per Lionel Messi non saranno da giocatore ma sarà impegnato come socio strategico e ambasciatore del FC Barcellona. Su questo, in precedenza si è parlato del peso fondamentale della famiglia, intenzionata a continuare a vivere in Spagna dove, peraltro, sono diversi gli interessi economico della Pulga al di fuori del calcio, tra mattone e turismo.

Tutto, quindi, sembra rispettare le continue dichiarazioni del presidente del Barcellona, Joan Laporta, secondo il quale alla base delle difficoltà, a quanto pare superate, “non c’è mai stato un problema economico”. Il riferimento è, a ben vedere, ai rapporti tesi tra messi e la precedente dirigenza.

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x