Home News D.C. United: non solo Balotelli, anche Torres e Tevez nel mirino!

D.C. United: non solo Balotelli, anche Torres e Tevez nel mirino!

di Redazione MLS Magazine

Come riportato qualche settimana fa, la franchigia di Washington DC è ormai prossima ad un passaggio di consegne ai vertici e con l’insediamento Patrick Soon-Shiong al posto di Erick Thoir, pare che i tifosi dei DC United potranno finalmente tornare ad aspettarsi almeno un grande colpo nella prossima finestra di mercato. Se, infatti, il popolo Red&Black deve ringraziare il patron indonesiano per la costruzione dell’Audi Field – nuovo stadio dei DC che vedrà il suo esordio in MLS il 14 Luglio per la sfida contro i Whitecaps di Vancouver – non può certo fare lo stesso per quanto fatto in questi anni sul mercato. Lo stesso Whasington Post, nella rubrica Soccer Insider a firma di Steven Goff, in un articolo sulla cessione delle quote di Thoir a Soon-Shiong, scriveva:

[blockquote align=”none” author=”Steven Goff, Washington Post, 12 Aprile 2018″]Erick Thohir came into D.C. United‘s life at the right time. And now the MLS club’s primary investor is leaving at the proper moment… While such disruptions in sports often leave fans anxious about the future, this appears to be a good move for United. Thohir’s wealth, to a large extent, is getting a new soccer stadium built at Buzzard Point, but after pouring tens of millions into the project in Southwest D.C., he has been reluctant to invest in the roster… Years of prudent spending in MLS has given way to escalating payrolls — and the rise of a new device called “targeted allocation money,” which allows teams to sign more expensive players. While many of the 23 clubs (and counting, as expansion continues) have opened the vault for talent that was once out of the league’s league, United has continued cobbling together rosters through trades and middling imports.[/blockquote]

Tutto questo ottimismo che attraversa tifosi e giornalisti americani ha portato alla ribalta molti nomi di grandi campioni che potrebbero già quest’estate approdare in MLS. Vi abbiamo già parlato in diverse occasioni di come SuperMario Balotelli sia un obiettivo dichiarato della franchigia della Eastern Conference, ma non è il solo. Giusto negli ultimi giorni sono molti i nomi trapelati e fra questi troviamo Fernando Torres, Carlos Tevez ed il “Chicharito” Hernandez. Della situazione di “El Niño” Torres ve ne avevamo già parlato poco tempo fa: ha già annunciato che alla fine della stagione lascerà l’Atletico Madrid ed andrà in cerca di fortuna fuori dal vecchio continente. Non si sa ancora per certo se in Cina o proprio negli States, ma, secondo i rumors, l’interesse dei DC United sembra molto forte.  Anche il nome dell’Apache Tevez, da poco rientrato al Boca Juniors dopo una breve, ma remunerativa, esperienza nel campionato cinese,  è stato più volte accostato ai Red&Black sembrerebbe però più come alternativa all’attaccante spagnolo. Il nome del “Chicharito” Hernandez sembra però dei tre il più concreto: l’attaccante ex Bayer Leverkusen, attualmente in forze al  West Ham, è da diverso tempo nel mirino dei DC e potrebbe essere il primo candidato ad arrivare in quel di Washington visto anche il fatto che non sembra essersi ambientato bene nel club inglese. E chissà che, proprio sulle orme del connazionale che ha esordito quest’anno con LAFC, Carlos Vela, non possa stravolgere gli equilibri del campionato.

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x