Home MLS WORLD Fan Cave: Real Salt Lake, Punk Rock e la MLS

Fan Cave: Real Salt Lake, Punk Rock e la MLS

di Martino Lena
Rio Tinto Stadium | MLS Magazine

Eccoci di nuovo con voi a girare tra le varie fan cave della MLS: oggi ci spostiamo nello stato dello Utah, nell’area metropolitana di Salt Lake City, della città di Sandy casa della squadra Real Salt Lake.

La Fan Cave di MLS Magazine arriva a Salt Lake City


La squadra del Real Salt Lake gioca nello stadio Rio Tinto Stadium che è anche la casa di diverse tifoserie organizzate: La Barra, RioT Brigade, Rogue Cavaliers Brigade, Section 26 e Salt City United. Tranne la Section 26, tutti i gruppi si trovano in curva sud.

La Barra e il loro tifo latino.

La Barra | MLS MagazineLa loro postazione è dietro la porta sud nella sezione 8 e spesso sono mischiati nelle sezioni 10 con i RioT Brigade. La Barra è stata fondata nel 2009, è composta da persone di origine ”latine” e d’allora sostengono a gran voce la loro squadra durante le partite in casa con l’ausilio di trombette e tamburi creando un’atmosfera tipica del tifo latino.

RioT Brigade, Punk Rock e soccer.

Riot Brigate | MLS Magazine
Anche loro li troviamo nella curva nord, più precisamente nella sezione 10 sono riconoscibili perché tutti indossano magliette, divise o cappotti del RSL. Tra le loro fila milita anche il batterista Branden Steineckert membro del gruppo punk rock The Rancid che nel 2011 scrive la canzone ”I Belive” in onore del club. In un primo momento viene postata su facebook ma nel giro di poco tempo viene usata come inno ufficiale della squadra. Ad oggi il Real Salt Lake è l’unnnica squadra della MLS ad avere un inno ufficiale.

Rogue Cavaliers Brigade  ”guai ai vinti” i piu vecchi del Rio Tinto Stadium.


rogue cavaliers brigade | MLS Magazine
Nati nel 2005 sono i più vecchi, li troviamo nella sezione 9 sempre nella parte sud dello stadio. Anche loro come altri gruppi hanno un gran numero di tamburi che creano un gran fracasso durante le partite e indossano quasi esclusivamente i colori ufficiali della squadra ovvero rosso e cobalto. Sono ispirati dalla mentalità europea di tifo e il loro motto è Vae Victis ovvero guai ai vinti.

Section 26, gli unici a tifare il RSL dalla parte Nord dello stadio

sezione 26 | MLS Magazine
Loro sono gli unici che non troviamo nella curva sud ma sono collocati nella curva nord. Da soli trasmettono tutta l’energia e il calore che i gruppi della curva sud trasmettono durante la partita. Sono attivi sin dal 2008, durante il match indossano i colori della società enei minunti 30 e 60 intonano il coro R-S-L e prima della partita sono soliti organizzare il tipico barbeque prematch (in inglese tailgate) nei pressi dello stadio.

Salt City United, birra tamburi  e fumogeni 90′ in piedi a sostenere la squadra

Salt Lake Unity | MLS Magazine
Conosciuti anche come la SCU si sforzano ad essere il gruppo con più passione nello stadio. Sono sempre in piedi per l’intera partita mentre cantando e suonando i tamburi per tenere sempre in alto il sostegno della loro squadra. li troviamo nelle sezioni 9 e 35, si vestono di nero e per tutta la partita sventolano continuamente le loro bandiere e accendono un grandissimo numero di fumogeni. anche loro prima di ogni match si radunano nel parcheggio dei tifosi nel settore nord-ovest per adibire il loro tailgate. Dopo il tailgate si uniscono e marciano con i RioT Brigate.

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x