Home MATCH REVIEW Come è andata la Week 11 di MLS

Come è andata la Week 11 di MLS

Il racconto e gli highlights dell'11a giornata di MLS

di Nicolò
Logo MLS Magazine ITalia | MLS Magazine Italia

Nel fine settimana da poco terminato è andata in scena la Week 11 di MLS, l’undicesima giornata del principale campionato di calcio del Canada e degli Stati Uniti.

Come sempre accade in Major League Soccer, non sono mancati spettacolo, emozioni, sorprese e gol spettacolari. Ecco che cosa è accaduto nel weekend di soccer appena trascorso.

Match Review: ecco che cosa è successo nella Week 11 di MLS

Eastern Conference

Il fine settimana della MLS si è aperto sabato sera al TMO Field di Toronto, dove i padroni di casa di TFC hanno dimostrato ancora una volta di essere una squadra in enorme difficoltà, avendo raggiunto ora la quinta sconfitta consecutiva: lo 0-1 contro Orlando arrivato, come la settimana passata contro i Vancouver Whitecaps, oltre il 90′, testimonia la momentanea fragilità dei Reds a livello di tenuta mentale.

Completamente diversa, invece, la situazione di Orlando che, complice il pareggio per 1-1 di Philadelphia ne big match contro i New York Red Bulls, ha agganciato proprio gli Union in vetta alla classifica di Eastern Conference, che ora è guidata a pari merito da tre squadre.

In testa, con 20 punti, infatti, c’è anche Montreal, che questa giornata ha vinto abbastanza agevolmente sul campo di Charlotte, 0-2, dando l’impressione di essere sulla giusta via per trovare anche la solidità difensiva che era mancata nelle prime giornate, e che è fondamentale per lottare per grandi obiettivi fino a fine stagione, anche se c’è da dire che la squadra del North Carolina, con soli 10 gol all’attivo, ha il secondo peggiore attacco della conference.

Peggio, dal punto di vista delle reti segnate, hanno fatto solo i Chicago Fire, che questa giornata hanno perso – quarta sconfitta consecutiva in MLS; vittoria che manca invece da ben 7 gare –  in casa 1-2 contro Cincinnati, che continua a volare.

Con questa sconfitta, Shaqiri e compagni sono ora soli all’ultimo posto del girone Est, dal momento che Miami li ha staccati di un punto, pareggiando 2-2 in casa contro i D.C. United di Taxi Fountas, uno dei giocatori più in forma del campionato, autore questa volta di un gol e un assist.

Tutte queste squadre, pur senza vincere, rimangono molto vicine alla zona playoff: a Est, infatti, la classifica è ancora cortissima, anche per via del pareggio per 2-2 tra Atlanta United e New England Revolution, mentre New York City FC ha tentato l’allungo, battendo 2-0 i Columbus Crew.

MLS Magazine ItaliaWestern Conference

Anche a Ovest, la situazione è abbastanza equilibrata, anche se, per il momento, ci sono tre squadre nettamente inferiori alle altre: due di queste sono Vancouver Whitecaps e San José Earthquakes, che questo weekend si sono scontrate dando vita a un match divertente e ricco di colpi di ribaltamenti di fronte, terminato con un rocambolesco 3-3, frutto più della fragilità difensiva che della potenza offensiva delle due formazioni.

La terza cenerentola della Western Conference, per ora, è, un po’ a sorpresa Sporting Kansas City, che nel 2021 era stata una delle migliori squadre della lega. Gli infortuni di Pulido e Kinda non bastano per giustificare l’avvio disastroso degli uomini di coach Vermes, che nella notte fra sabato e domenica hanno toccato il fondo, venendo umiliati dai Portland Timbers, che hanno inflitto loro una sconfitta per 7-2 in cui ha brillato particolarmente il nuovo acquisto di Portland, il giovane Fogaça, autore di una doppietta all’esordio in MLS.

Sono ancora piuttosto indietro in classifica anche i Seattle Sounders, che però hanno due partite in meno rispetto a quasi tutte le altre squadre della loro conference. La vittoria per 3-1 contro Minnesota United, inoltre, fa ben sperare per il futuro dei neo-campioni del Nord America.

La sconfitta, invece, ha fatto sì che i Loons siano momentaneamente usciti dalla zona playoff, superati da Houston Dynamo, vincitori per 2-0 nello scontro diretto contro Nashville, e Colorado Rapids, che hanno sorprendentemente vinto 0-2 in casa della capolista LAFC.

Nonostante la sconfitta, i Black&Golds hanno mantenuto il comando solitario della classifica: Austin, infatti, non ha approfittato del passo falso dei californiani e, sotto di un uomo da inizio secondo tempo, si è fatta rimontare da Real Salt Lake, finendo per perdere 2-1.

Chi, invece, ha saputo sfruttare appieno gli stop delle concorrenti, è FC Dallas, che andando a vincere 1-3 lo scontro diretto in casa degli LA Galaxy ha dato l’ennesima – e probabilmente definitiva – conferma di essere tornata una squadra in grado di competere per le primissime posizioni della Western Conference.

Così, dunque, è andata la Week 11 di MLS.

CLICCA QUI PER RIVEDERE TUTTI GLI HIGHLIGHTS DELLA WEEK 11 DI MLS

La prossima giornata di MLS inizierà nella notte fra mercoledì e giovedì, e vedrà quasi tutte le squadre impegnate in un doppio turno tutto da vivere, seguendolo con attenzione su Dazn e sui canali di «MLS Magazine Italia».

Logo MLS Magazine Italia


Ecco l’aggiornamento della guida MLS in versione digitale non potete lasciarvela scappare!

CLICCA QUI PER SCEGLIERE LA GUIDA MLS CHE FA PER TE

CHI HA GIA ACQUISTATO LA GUIDA PRECEDENTEMENTE TROVERA NELLA MAIL IL LINK PER RISCARICARE IL FILE AGGIORNATO SENZA DOVER RIACQUISTARE LA GUIDA

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x