Home PLAYERS Talenti MLS: Anthony Fontana

Talenti MLS: Anthony Fontana

di Nicolò Grosso

Anthony Fontana di Philadelphia Union sta cercando di seguire le orme del suo ex compagno Brenden Aaronson: lo seguono Spezia e Venezia

Logo MLS Magazine ITalia | MLS Magazine Italia

Ieri ha aperto ufficialmente la sessione estiva del calciomercato europeo.

Ultimamente i club del Vecchio Continente sono sempre più attenti alle giovani promesse che emergono nel calcio americano, come dimostra il recente passaggio di Caden Clark dai New York Red Bulls al Lipsia (anche se il giocatore rimarrà in New Jersey fino a fine 2021). Ciò significa che, nei prossimi due mesi, alcuni talenti della MLS potrebbero avere l’occasione di compiere il grande salto nel calcio che conta.

Uno di questi potrebbe essere Anthony Fontana, centrocampista offensivo classe 1999 dei Philadelphia Union e della nazionale U-20 statunitense, che, stando a quanto riportato da «Trivenetogoal» e da «Città della Spezia» (che a sua volta cita come fonte «SBI Soccer»), è seguito da Venezia e Spezia.

Born in U.S.A.: Anthony Fontana

Luogo e data di nascita: Newark (Delaware, U.S.A.),  14/10/1999
Altezza: 177 cm
Peso: 77 Kg
Piede: dx
Ruolo: trequartista

Carriera

Nato in Delaware da una famiglia di origini italiane, Anthony Fontana si è presto trasferito nella confinante Penssylvania per formarsi come calciatore nell’academy degli Union, la migliore dei cinquanta Stati, insieme a quella di Dallas.

L’esordio da professionista, per lui, è arrivato a soli 16 anni, in USL, con la seconda squadra degli Zolos, Bethlehem Steel FC.

Nel 2018, invece, ha debuttato in MLS, andando subito in gol. Quello stesso anno ha disputato 5 gare in campionato, mentre la stagione seguente ha collezionato 8 presenze, mettendo a segno soltanto una rete.

La stagione dell’esplosione di Anthony Fontana è stata quella 2020, in cui ha totalizzato 6 gol in 18 presenze, di cui 5 da titolare.
Quest’anno, invece, con la partenza di Aaronson, sta trovando spazio più spesso: è sceso in campo in 8 gare su 11 giocate dai suoi, partendo per 4 volte dal primo minuto. Per adesso, però, in questo 2021 non si è ancora sbloccato dal punto di vista realizzativo in MLS, ma è stato protagonista della prima parte di cammino della sua squadra in Concacaf Champions League, competizione in cui ha realizzato due reti nei primi quattro incontri, dando un contributo importantissimo per l’approdo della sua squadra ai quarti di finale.

Caratteristiche

Abbastanza robusto, rapido e forte fisicamente, la qualità più sorprendente di Anthony Fontana, se si esclude l’ultimo periodo in cui è a secco da diverse gare, è la sua capacità di essere incredibilmente efficace in zona gol. L’anno scorso, quando ha segnato 6 reti in 17 presenze (di cui 5 da titolare), infatti, fino a ottobre è stato il miglior giocatore della MLS per concretizzazione delle occasioni avute: con 6 reti realizzate a dispetto dei meno di 3 che ci si sarebbe aspettati secondo la statistica degli expected goals.

A sorprendere, poi, è anche l’ampio repertorio di modi in cui il ragazzo del Delaware sa andare a segno: spazia da potenti conclusioni dalla lunga distanza a deliziosi tocchi sotto (forse il suo tipo di conclusione preferito) che ne mettono in luce la genialità e la sensibilità dei piedi, in particolare quello destro.

Le sue qualità tecniche, la sua rapidità e la sua fantasia, inoltre, gli permettono di essere bravo nel dribbling, mentre un altro pregio di Fontana – non comune fra i giovani trequartisti – è che contribuisce molto alla fase difensiva, anche se spesso in maniera poco disciplinata, commettendo alcuni falli inutili di troppo.

Per diventare un fantasista di grande livello, però, deve migliorare nella rifinitura: due assist in 39 partite di MLS disputate non sono sufficienti per un centrocampista offensivo con le sue qualità.

Comunque, Anthony Fontana è ancora molto giovane, e avrà tempo per migliorare tutti gli aspetti del proprio gioco: ha margini di miglioramento molto ampi.

Ciò che è più importante è che sta raccogliendo l’eredità del golden boy Aaronson a Philadelphia, non facendolo rimpiangere più di tanto, a suon di buone prestazione.

Uomo mercato

Logo MLS Magazine Italia

Si tratta sicuramente di uno dei talenti più interessanti della MLS e del calcio made in U.S.A. e, pertanto, quello di Anthony Fontana sarà presumibilmente uno dei nomi caldi per tutta questa estate di calciomercato: chissà che non lo vedremo presto in Italia. Spezia e Venezia, a quanto pare, sono alla finestra.

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x