Home MLS WORLD Ariel Lassitier figlio d’arte alla conquista della MLS

Ariel Lassitier figlio d’arte alla conquista della MLS

di Martino Lena
Lassitier | MLS Magazine

Tutti noi appasionati di calcio e di MLS ci ricordiamo di Roy Lassitier. Roy Lassitier è stato uno dei migliori giocatori della storia della Major League Soccer con due annate super quella con i Tampa Bay Mutiny in squadra con Carlos Valderrama e la stagione 98/99 con 36 goal totali a fine anno. Oggi però non parliamo di lui ma di suo figlio Ariel Lassitier.  Quest’anno alla prima presenza in MLS ( in prestito ai Dynamo Houston dall’Alajuelenese, squadra costaricana) ha messo a segno una doppietta contro Minnesota, partendo dalla panchina ed entrando al minuto 63.



La Carriera di Ariel  Lassitier.

Lassitier | MLS Magazine
Ripercorriamo i passi della sua carriera. Ariel nasce in Costarica negli anni in cui suo padre giocava per la squadra A.D. Carmelita, ma tre anni dopo suo padre si trasferirà negli Stati Uniti per giocare appunto con i Mutiny e Ariel crescerà di fatto negli States. Dopo un piccolo girovagare per gli USA, seguendo il padre nelle vaire franchigie, all’età di 13 anni si stabilirà definitivamente in California, nella città di Temecula, dove frequenta la Great Oak High School e per quattro anni gioca nella squadra del liceo. Per due anni ne è anche il capitano. Dopo appena un solo anno nella squadra del college dove studia si trasferisce in Svezia per giocare nella Superatten (seconda divisione). Concluderà la sua avventura in Svezia con il GAIS con appena 12 presenze e 1 goal segnato.



La sua prima esperienza in MLS.

lassitier | mls magazine
Nel gennaio del 2015 si trasferice nei Los Angeles Galaxi II, conosciuti come Los Dos, e tra il 2015 e il 2018 fa la spola tra la squadra delle giovanili e la prima squadra. Ai Los Dos da un buon contributo sopratutto il primo anno segnando 12 goal e 1 assist nella regualar season. Aiutò la squadra a raggiungere i Play-off e durante i play off mise a referto altri 4 goal. Nel 2016 i Galaxy annunciarono che Lassiter fu messo sotto contratto anche dalla prima squadra. La stagione non fù molto positiva in quanto subì un infortunio, dopo la sua prima presenza in MLS, che lo lasciò fuori per gran parte della stagione. Ritornato dall’infortunio gioca per I Los Dos fino alla fine della stagione. Prima del termine della MLS riesce però ad ottenere altre due presenze in MLS.
Nel 2017 la storia non cambia Ariel Lassitier si alterna sempre tra le giovanili e la prima squadra, però in quest’anno riesce a togliersi la soddisfazione di segnare il primo goal in MLS il 23 luglio nella sconfitta dei Galaxy per 4-3 contro i New England Revolution. Finì la stgione con 14 presenze in MLS tutte della panchina e 2 goal in 3 presenze nell’open cup sempre per i LA Galaxy.
Il 2018 anche è un anno poco brillante per Lassitier che lo conclude con un bottino di 5 goal con i Los Dos, e sette presenze in MLS tutte da subentrato.


Il trasferimento in Costarica.

 

alajuelense | mls magazine

Il 2019 è l’anno della svolta per il giovane calciatore. In Costarica, suo paese di origine, gioca per l’Alajuelense e termina il campionato di Apertura con12 goal e 5 assist in 20 presenze. Aiuta così la sua squadra a finire prima in classifica e a raggiungere i play-off dove perderanno soltato in finale contro l’Heridanio.
Il Campionato di Clausura si riapre così come si era chiuso per Lassitier mettendo a segno meno goal 8 ma sfornado 9 assist. Anche i play-off termineranno in malo modo, con la sconfitta da parte dell Alajuelense in finale questa volta contro il Saprissa. A fine anno firmerà un novo contratto che lo lega al club costaricano fino al 2023.


Il ritorno in MLS.dyanmo | mls magazine


Il 17 Agosto 2020 per il giocatore costaricano con ormai una discreta esperienza internazionale si riaprono di nuovo le porte della MLS. Viene preso in prestito dagli Houston Dynamo che pagano $ 50.000 in fondi di general allocation money ai LA Galaxy per acquisire i suoi diritti della MLS. Come detto all’inizio, al suo nuovo debutto in MLS, mette a segno una doppietta che regalerà la vittoria ai Dynamo per 3-0. Sarà questa la stagione della consacrazione per il giovane Lassitier? Non ci resta che seguire il grande spettacolo della MLS per scoprire se lo sarà o meno!


5 2 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x