Home News Talenti MLS: niente Usa, Araujo sceglie il Messico

Talenti MLS: niente Usa, Araujo sceglie il Messico

di Nicolò Grosso

Conosciamo bene Julian Araujo: come scrivevamo alcuni mesi fa si tratta di una delle migliori giovani promesse della MLS. Non del USMNT, però, nonostante sia nato negli Stati Uniti.

Da oggi, infatti, il terzino dei L.A. Galaxy non è più un calciatore americano, perché, da qui in avanti, vestirà la maglia Tricolor del Messico, il Paese di cui è originaria la sua famiglia.

La notizia, a dire il vero, era nell’aria da diverso tempo: da diversi mesi il classe 2001 (che aveva già giocato una volta con gli Usa, ma in una gara non ufficiale) rifiutava le convocazioni del c.t. statunitense Berhakter, dichiarandosi ancora indeciso sulla scelta della nazionale per cui giocare.

Nei giorni scorsi, poi, finalmente, il calciatore aveva espresso pubblicamente la propria volontà di giocare per El Tri:

“Il mio cuore è col Messico”.

Così ha dichiarato lo stesso Julian Araujo su Twitter.

Nella serata di ieri, il passaggio del terzino dal USMNT al Tricolor è diventato ufficiale, con il benestare della FIFA: troppo tardi per permettere al Tata Martino di avere a disposizione già in questa finestra dedicata alle nazionali il giovane talento che il Messico tanto aspettava . A novembre, però, probabilmente, Julian Araujo potrà probabilmente esordire con la sua nuova selezione, con buona pace degli Stati Uniti, che si dovranno accontentare – si fa per dire – dei vari Dest, Cannon, Reynolds, Scally, Herrera e Moore.

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x