Home News I Columbus Crew vincono la Campeones Cup: la MLS si prende una piccola rivincita

I Columbus Crew vincono la Campeones Cup: la MLS si prende una piccola rivincita

Con un 2-0 senza storia contro il Cruz Azul, i Columbus Crew hanno conquistato la Campeones Cup 2021

di Nicolò Grosso
Columbus Crew | MLS Magazine Italia

La scorsa notte, al Lower.com Stadium di Columbus, si è disputata la Campeones Cup 2021, la terza edizione di questa sorta di supercoppa che mette di fronte la squadra campione incarica della MLS e quella della Liga messicana. Quest’anno, a sfidarsi, c’erano i padroni di casa dei Columbus Crew e il Cruz Azul, due squadre di grandissimo livello, nonostante entrambe stiano facendo più fatica del previsto a trovare continuità di risultati nei rispettivi campionati.

MLS vs Liga MX: una sfida infinita

Come scrivevamo la settimana scorsa, questa sfida metteva in palio qualcosa in più di un semplice trofeo (peraltro di relativo interesse). Si trattava infatti, per quest’anno, dell’ultimo atto dell’eterna sfida fra Liga MX e MLS, che da oltre 20 anni sta cercando di raggiungere il livello della lega rivale, dando l’impressione di limare costantemente il gap, ma senza mai annullarlo del tutto.

Per la Liga messicana, che si è già assicurata i successi in Leagues Cup (con il León) e soprattutto in Concacaf Champions League (con una tra Club América e Monterrey, che si sfideranno in finale), c’era la possibilità di conquistare un’altra coppa e infliggere ai vicini americani una pesante umiliazione.

Per la MLS, che si era sì già assicurata il successo nell’All-Star Game, ma era stata sconfitta nella Leagues Cup e non era riuscita a portare alcuna squadra in finale di Champions, invece, questa partita significava la possibilità di salvare almeno la faccia.

Columbus Crew-Cruz Azul, 2-0 senza storia: rivincita Usa sul Messico

E ce l’ha fatta: grazie al 2-0 senza storia con cui la squadra di Caleb Porter ha battuto La Máquina, la lega americana si è presa una piccola rivincita sui rivali messicani, pareggiando il numero di successi negli scontri diretti fra i due campionati durante questa stagione: 2 per la Liga MX (Leagues Cup e Champions League) e altrettanti per la MLS (All-Star Game e Campeones Cup).

Non si deve festeggiare troppo…

Questo però non deve far pensare che, dopo la vittoria dei Crew, sia stato colmato il divario fra le competizioni dei due Paesi. I trofei ottenuti dai messicani, infatti, in particolare la Champions (in cui le squadre di Liga MX hanno spadroneggiato praticamente incontrastate), hanno più peso.

…Ma bisogna ripartire da qui

Ciononostante, la MLS e soprattutto i Crew possono essere felici per la conquista della Campeones Cup. Chissà che da qui non possa nascere l’impulso decisivo che darà alla lega la forza per continuare a insistere nella rincorsa al campionato rivale, e ai gialloneri la giusta iniezione di fiducia per invertire la tendenza negativa della propria stagione e inanellare, in questo periodo decisivo, una serie di risultati utili per arrivare ai playoff.

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x