Home MLS WORLD WORLD CUP 2026 IN USA MESSICO E CANADA

WORLD CUP 2026 IN USA MESSICO E CANADA

di Riccardo Cerrone

Il più grande torneo internazionale, la Coppa del Mondo, che la terra abbia mai visto si terrà nel 2026 proprio in Nord America: Stati Uniti, Messico e Canada saranno i tre paesi che avranno il compito e l’onore di ospitare la competizione.

Mondiali 2026: la palla passa agli Stati Uniti, Messico e Canada

Alla vigilia della partita di apertura della Coppa del Mondo del 2018 in Russia, la FIFA, organismo governativo mondiale di calcio, ha assegnato il diritto di ospitare la Coppa del Mondo 2026 alla triade degli Stati Uniti con Canada, Messico e Stati Uniti. Sarà il primo torneo della Coppa del Mondo disputato in tre nazioni, con un campo ampliato di 48 squadre e un record di 80 partite.

L’offerta unificata nordamericana ha sconfitto l’unica offerta concorrente dal Marocco, vincendo al primo voto pubblico in assoluto che coinvolge tutti i 203 paesi membri della FIFA con un punteggio di 134-65, ottenendo il 67% dei voti. Le quattro nazioni candidate (Canada, Messico, Marocco e USA) non hanno potuto votare, mentre le federazioni di Guam, Porto Rico e Isole Vergini americane si sono ritirate.

L’United Bid ha ottenuto un punteggio più alto del Marocco nel rapporto tecnico della FIFA pubblicato in giugno – Il Nord America ha ottenuto una valutazione di 4 su 5 rispetto al Marocco su 2,7 su 5. Entrambe le offerte hanno fatto una presentazione finale al Congresso FIFA di Mosca poco prima del voto.

Mondiali 2026 – Un’edizione unica

L’edizione 2026 sarà la seconda coppa del mondo ospitata sul suolo statunitense, e la prima nel 1994 detiene ancora il record per la maggior numero dei biglietti venduti e il maggior fatturato mai generato oltre a portare al lancio della Major League Soccer appena due anni dopo.
Il Messico ha ospitato la competizione in due occasioni – nel 1970 e nel 1986 – mentre il Canada non ha mai ospitato la Coppa del Mondo maschile.

Una rivincita esemplare per gli Stati Uniti

Nel dicembre 2010, gli Stati Uniti persero la gara per la Coppa del Mondo 2022 a seguito di uno scrutinio segreto tenuto tra i 24 membri del comitato esecutivo della FIFA che assegnò la Coppa del Mondo al Qatar. Tale processo di voto è stato macchiato da accuse di corruzione e di illeciti, portando infine a una revisione della procedura di voto FIFA per includere una maggiore trasparenza.

“La decisione di ospitare la Coppa del Mondo 2026 in Canada, Messico e Stati Uniti è una testimonianza delle nostre tre nazioni che si uniscono per l’United Bid, e un passo importante nella nostra missione collettiva per far avanzare ulteriormente il calcio nel Nord America” dichiarano dalla Major League Soccer.

“Ci congratuliamo con tutti coloro che hanno lavorato instancabilmente per riportare la Coppa del Mondo in Nord America e ringraziare i paesi che hanno votato per l’United Bid, e per aver creduto nella nostra visione per il futuro dello sport nella nostra regione”, ha proseguito la direzione della MLS. “Non c’è dubbio che la Coppa del Mondo 2026 eleverà lo sport del calcio a livelli completamente nuovi e la Major League Soccer è onorata di far parte di questo gioioso giorno.”

0 0 vote
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x