Home MLS WORLD Guida alla MLS 2021: Chicago Fire

Guida alla MLS 2021: Chicago Fire

di Nicolò Grosso
Chicago Fire | MLS Magazine Italia
Squadra: Chicago Fire
Conference: Eastern
Obiettivo: playoff
Stelle: Gastón Gimenez (DP), Ignacio Aliseda (DP), Robert Beric (DP)
Maglia

Chicago Fire: guida alla MLS 2021

Dopo due annate deludenti come sono state quelle del 2018 e 2019, lo scorso anno i Chicago Fire, per buona parte della stagione, hanno creduto concretamente nella qualificazione dei playoff di MLS. Alla fine, però, anche il 2020 si è chiuso con lo stesso bilancio, irrimediabilmente negativo: obiettivo post-season fallito.

Nonostante ciò, la società non ha ritenuto necessaria una rivoluzione in sede di mercato. I Fire, pertanto, proveranno a raggiungere la fase a eliminazione diretta con un roster praticamente identico a quello dello scorso anno.

Roster

I due portieri saranno sempre gli esperti Kronholm e Shuttleworth: il primo, sulla carta, è titolare, ma salterà l’inizio della stagione per infortunio, e non è detto che, quando tornerà, riuscirà a togliere il posto al compagno.

Confermata anche la coppia di difensori centrali, formata dal capitano Calvo e dal giovane Pineda, con l’esperto Kappelhof come possibile sostituto.

Come terzino sinistro, quest’anno il giovane Navarro dovrebbe partire davanti al veterano Bornstein nelle gerarchie, mentre a destra Sekulic sarà insediato dal nuovo arrivato Espinoza.

Le chiavi della mediana saranno ancora nelle mani di Gimenez e Medrán, mentre sulla trequarti, partito il giovane Mihailovic, troverà più spazio Stojanovic, anche se il titolare dovrebbe essere Herbers.

A fianco al tedesco, Ivanov e Frankowski si giocheranno spesso il posto a destra, mentre Aliseda ha il posto assicurato a sinistra.

Davanti, infine, Beric non ha rivali per il posto dal primo minuto.

Come giocheranno i Chicago Fire

Il modulo dei Chicago Fire, dunque, sarà ancora una volta il 4-2-3-1, con i due centrocampisti e i tre trequartisti che, con la loro tecnica, dovranno costruire numerose occasioni, che Beric dovrà concretizzare. Grazie ai 12 gol dello slovacco, lo scorso anno Chicago ha avuto il quinto attacco della Eastern Conference (33 gol). Il problema dei Fire, semmai, è stata la fase difensiva, che ha concesso ben 39 reti alle avversarie (secondo peggior dato della conference).

Cosa aspettarsi

Se non riuscirà a migliorare sotto questo aspetto, la squadra di coach Wicky difficilmente sarà una contendente credibile per la qualificazione ai playoff.

Diversamente, se riusciranno a colmare questa lacuna, avranno chance concrete di raggiungere il loro obiettivo.

Comunque, l’ipotesi più probabile è che i Chicago Fire galleggeranno a metà classifica più o meno durante tutto l’arco della stagione, e se riusciranno a strappare il pass per la post-season oppure no sarà una questione di pochi punti.


> scarica la guida completa alla MLS 2021 <

0 0 vote
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x