Home MATCH REVIEW LA GALAXY – REAL SALT LAKE: VINCE LA TRADIZIONE E L’ESPERIENZA

LA GALAXY – REAL SALT LAKE: VINCE LA TRADIZIONE E L’ESPERIENZA

di Riccardo Cerrone

Dopo la vittoria di Toronto sono scese in campo LA Galaxy e Real Salt Lake sul manto erboso dello StubHub Center a Carson, California, per il secondo match valido per i knockout della stagione 2016 di MLS.

KNOCKOUT MATCH: LA GALAXY – REAL SALT LAKE

Se dovessimo descrivere con una sola parola, od un solo nome, cosa è successo tra LAG e RSL nella notte californiana non avremmo certamente dubbi: Boateng.
Quando il tuo destino è scritto, non c’è nulla che può fermarti: cresciuto nella USL, emigrato nel 2013 alla volta della Svezia, è tornato nel 2016a vestire la maglia dei LA Galaxy.
il suo primo gol in questa stagione è stato proprio quello messo a segno il 23 Aprile contro RSL, e ieri sera è stato il vero mattatore del match; per sopperire all’assenza ormai cronica di Keane relegato alla panchina, Bruce Arena lo lancia dal primo minuto e nei successivi 45, confeziona il passaggio del turno dei Galaxy.
Un assist, un rigore procurato e due reti strabilianti rappresentano lo score del calciatore ghanese, classe 94.
Corsa velocità, dribbling e molto altro, il ragazzo ha messo il punto sul discorso qualificazione al primo tempo, lasciando la ripresa ad un forcing di RSL alquanto confusionario e sterile.

GOALS AND ASSISTS

14′ Alan Gordon

Assisted By: Giovani dos Santos,Landon Donovan
21′ Joao Plata (PK)
26′ Emmanuel Boateng

Assisted By: Alan Gordon
34′ Emmanuel Boateng

Assisted By: Alan Gordon

MATCH HIGHLIGHTS

STATISTICHE DEI CALCIATORI

Boateng con la doppietta di ieri sera raggiunge quota 4 reti nella stagione di MLS, con 5 assist serviti ai compagni. Il dato esaltante legato al calciatore ghanese è certamente l’incisività in area di rigore, legata ad una dedizione al sacrifico nel ripiegare, soprattutto quando si trova a giostrare sulla fascia, che lo rende veramente imprescindibile al livello tattico. Bei numeri, sentiremo parlare di lui spesso, se la eco della doppietta di ieri sera non bastasse.

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x