Home FANTACALCIO MLS ORLANDO CITY: SCHEDA MLS 2018

ORLANDO CITY: SCHEDA MLS 2018

di Redazione MLS Magazine

Dal 2015 in MLS, la franchigia di Orlando ha, nell’ultima stagione, fallito l’obiettivo playoff. Obiettivo che, a questo punto della storia degli Orlando City, diventa fondamentale. La squadra di coach Kreis ha salutato due delle colonne portanti di questi primi anni di storia: Kaka e Larin. Il primo si è ritirato, mentre il secondo è sbarcato in Turchia, al Besiktas. Tanti però i nuovi innesti, fra i quali: Sacha Kljestan, Justin Meram, Josue Colman e Stefano Pinho.

Orlando City: time is running out!

Formazione Ufficiale: (4-2-3-1) Bendik; Sutter, Spector, Sane, El-Mounir; Rosell, Yotun, Colman, Kljestan, Meram, Dwyer.

ACQUISTI (13): R.J. Allen, Stefano Pinho, Jose Villareal, Mohamed El Mounir, Sacha Kljestan, Adam Grinwis, Josue Colman, Cam Lindley, Chris Mueller, Justin Meram, Oriol Rosell, Amro Tarek, Lamine Sané.

CESSIONI (8): Servando Carrasco, Carlos Rivas, Tommy Redding, Giles Barnes, Hadji Barry, Rafael Ramos, Conor Donovan, Cyle Larin.

 

FantaMLS: Orlando sogna i Playoff!

Calci Piazzati >> Sacha Kljestan: dotato di una precisione incredibile, l’ex Red Bull sarà sicuramente il tiratore prescelto anche ad Orlando.

Analisi >> Rivoluzione quasi totale in casa Orlando. 6 giocatori dell’11 titolare sono new entry di questa sessione invernale, ma andiamo con ordine: in porta la certezza si chiama Bendik. Centrali di difesa saranno Sané, arrivato dal Werder Brema, e Spector mentre Tarek sarà la prima alternativa. Sutter ed El Mounir saranno i terzini, ma occhio ad Allen e Toia che potrebbero insediarli. Davanti alla difesa giocheranno Rosell e Yotun, mentre nei tre dietro l’unica punta Dwyer, troviamo Meram a sinistra, Colman a destra e Kljestan al centro. Moltissime sono le aspettative per questo nuovo trio con due degli assistmen più celebri di tutta la MLS. Attenzione, però, a Stefano Pinho: il giovanissimo proveniente dai Miami FC, oltre ad essere uno dei papabili compagni d’attacco di Dwyer in caso di passaggio al 4-4-2, avrà nelle prime giornate la possibilità di mettersi in mostra visto l’infortunio dell’attaccante ex Kansas City.

Consigliati >> Sacha Klejstan & Justin Meram: due giocatori di livello assoluto si ritrovano a vestire, per la prima volta, la stessa maglia. Il primo ha chiuso la passata stagione con 17 assist, 2 gol e 2582 minuti, il secondo con 7 assist, 13 gol e 2588 minuti. Cosa succederà mettendoli insieme? Noi ci aspettiamo grandissime cose.

Sorpresa >> Josue Colman: più che una sorpresa, una scommessa. Il giovane paraguayano ha 19 anni, è appena arrivato negli Stati Uniti e si è guadagnato il posto da titolare sull’out destro nei tre dietro la punta.

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x