Home Calciomercato Robben ed il sogno americano

Robben ed il sogno americano

di Riccardo Cerrone

Le voci che vedono Arjien Robben accostato alla MLS si vanno moltiplicando, vuoi la vicinanza dell’ex nazionale olandese all’ex compagno di squadra Schweinsteiger, vuoi momento determinante per cercar di strappare l’ultimo contratto faraonico della sua carriera.

La MLS sogna Robben per rilanciare la East Conference?

Robben to Chiago Fire in MLS?

La partenza di David Villa dai NYC FC ha di fatto lasciato il vuoto nella East Conference ormai priva di protagonisti dal ome altisonante come quello dell’ex attaccante della nazionale spagnola. Non è che manchino estro e giocate nel versate Est, ma di certo Robben farebbe al caso di molte franchigie che, al momento, sembrano lamentare problemi di realizzazione.

In testa fra tutti certamente i NYC FC che, senza appunto l’ex stella del Barca, stentano a trovare la via del gol, ma che i Chicago Fire sognano l’acquisto della stella del Bayern Monaco come DP da accostare a Sapong e Nikolic. DI certo c’è che l’acquisto di un calciatore di questo calibro porterebbe un riscontro importante nella franchigia che riuscirà ad infilare la maglia al collo “dell’alieno”.

Robben è l’uomo giusto per strappare la MLS ad Atlanta?

Di certo c’è che Atlanta sembra aver segnato il passo in questo avvio di MLS: la cura De Boer non apre dare i frutti desiderati e, soprattutto a Ovest, squadre come LAFC e Los Angeles Galaxy guidate da Vela e Ibrahimovic, pare abbiano messo in chiaro già le cose da queste prime uscite. Certo che per fare il salto di qualità Robben sarebbe molto utile, ma tanto utile da raggiungere queste due franchigie?

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x