Home News IL BELLO DELLA MLS: ESCE DI SCENA SKC

IL BELLO DELLA MLS: ESCE DI SCENA SKC

di Riccardo Cerrone

Finisce a Houston (Texas) il campionato dello Sporting Kansas City. La squadra di coach Peter Vermes, pur
non essendo tra le favorite alla vittoria finale, abbandona i sogni di gloria ai knockout round uscendo
sconfitta dal match contro i Dynamo.

Un cammino incredibile in MLS, per poi cadere al primo knockout

L’SKC che aveva inizia in maniera più che positiva la stagione, con 8 risultati utili nelle prime 10 partite, è
però approdata alle fasi finali solo come quinta squadra della west conference, 49 punti, a -4 dalla prima i
Portland Timbers, contro i quali hanno persino vinto per 0 a 1 fuori casa. Evidente è però stato il calo nella
parte conclusiva del campionato, 0 vittorie nelle ultime 5 partite, 2 punti collezionati e sconfitta
premonitrici contro Houston.

Per i supporter dello Sporting, amareggiati dopo l’uscita dai play off, il 2017 verrà comunque ricordato per
la vittoria della quarta Coppa Degli Stati Uniti. Nel torneo nazionale il cammino degli Wizards è stato
eccezionale e giunti meritatamente in finale hanno alzato il trofeo dopo aver battuto per 2 a 1 i New York
Red Bull.

Finita la stagione è ora tempo di iniziare ragionare sul mercato, lo Sporting Kansas City ha dimostrato di
essere una buona squadra, ma non ancora all’altezza di quella che nel 2013 ha vinto l’MLS. Le basi ci sono,
ma per il salto di qualità sarà necessario mettere sotto contratto giocatori di carattere, in grado di spostare
gli equilibri e mantenere alta la concentrazione nei momenti cardine.

0 0 votes
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sito web colleziona i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Le terremo al sicuro per te. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy
0
Would love your thoughts, please comment.x