Home Play-Off MLS MLS CUP 2018: Playoff in vista!

MLS CUP 2018: Playoff in vista!

di Giovanni Sichel

Ci siamo: è giunto il momento di prendere carta e penna per fare due calcoli. Mancano infatti solo 2 week prima che si possa mettere la parola fine a questa regula season e ancora ci sono 8 squadre, fra Eastern e Western conference, che ballano. 

EASTERN CONFERENCE: RIUSCIRANNO I DC UNITED NELL’IMPRESA?

Dopo l’incredibile vittoria arrivata negli ultimi minuti contro la capolista della Western Conference, la squadra di Washington arriva a sole 3 partite dalla fine della Regular Season per la prima volta in questa stagione in zona playoff. Un miracolo se si considera che nelle prime 14 partite di questo 2018 la franchigia della capitale aveva ottenuto solo 2 vittorie 5 pareggi e 7 sconfitte. Adesso il vantaggio di Rooney e compagni su Montreal è di un solo punto, ma con una partita in meno e le prossime avversarie saranno Toronto, New York City e Chicago Fire. 

Per Montreal adesso si fa dura. I prossimi avversari saranno New England e Toronto, due squadre già eliminate ma con l’orgoglio ferito. Su tutti Toronto potrebbe rivelarsi un avversario ostico, vista la possibilità di fare lo sgambetto ai cugini. I Columbus Crew, invece, hanno cinque lunghezze di vantaggio su Montreal e due match da giocare: basta dunque una vitto o due pareggi per conquistare l’accesso ai playoff.

Già qualificate, ad Est, sono: Atlanta United, New York Red Bulls, New York City FC, Philadelphia Union.

WESTERN CONFERENCE: LOTTA SENZA QUARTIERE

Se ad Est la sfida è ben delineata con due squadre in piena lotta ed una ad un passo dalla qualificazione, ad Ovest la situazione è ben diversa. Sono infatti cinque le squadre ancora in corsa per 3 posti: Portland Timbers (51 punti e 2 partite da giocare), Seattle Sounders (50 punti e 3 partite da giocare), Real Salt Lake (46 punti e 2 partite da giocare), LA Galaxy (45 punti e 2 partite da giocare) e Vancouver Whitecaps (43 punti e 3 partite da giocare).

Se Portland (per punti) e Seattle (per il calendario) sembrano al momento le meno papabile per una mancata qualificazione ai playoff, i Real Salt Lake non possono dire la stessa cosa: con il fiato di Ibra e compagni sul collo, chiuderanno il campionato a Portland, squadra contro cui giusto un mese fa ha perso, fra le mura amiche, per 1-4. Anche i Whitecaps sembrano non avere per nulla vita facile: anche loro chiuderanno il loro campionato a Portland, ma prima dovranno vedersela con Sporting KC e LAFC entrambe ancora a caccia del miglior piazzamento possibile. Sono quindi buone le possibilità dei Galaxy di riuscire a strappare uno degli ultimi ticket rimasti per i playoff, ma è vietato sbagliare contro Minnesota e Houston.

Le tre squadre già qualificate, invece, sono: Dallas FC; Sporting Kansas City; Los Angeles FC.

I PLAYOFF: COME FUNZIONANO?

Una volta stabilita la classifica, le prime due squadre di ogni Conference sono qualificate direttamente, mentre le squadre dal terzo al sesto posto si scontreranno in una partita secca per stabilire quali squadre accederanno alle Semifinals di Conference, scontrandosi in un doppio confronto con le prime due già qualificate. Una volta stabilita la miglior franchigia di ogni Conference, queste si scontreranno in un match secco che decreterà il campione della MLS CUP 2018 che si disputerà sul campo della formazione meglio piazzatasi nel corso della regular season.

0 0 vote
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x