Home News MLS: i New York Red Bulls esonerano Chris Armas

MLS: i New York Red Bulls esonerano Chris Armas

di Nicolò Grosso

Nella giornata di venerdì, i New York Red Bulls hanno annunciato di aver esonerato il loro allenatore capo Chris Armas.

Insieme a lui è stato dato il benservito anche al suo assistente Chris Brown.

Armas sedeva sulla panchina delle lattine dal 2018, quando, dopo aver preso il posto di Jesse Marsch, aveva portato la squadra alla vittoria del Supporters’ Shield e fino alla finale di Eastern Conference.

In totale, lo score dell’allenatore con i Red Bulls è stato di 29 vittorie, 21 sconfitte e 11 pareggi, mentre quest’anno ha ottenuto un solo successo, a fronte di quattro k.o. e un pareggio.

La squadra, al momento, si trova in settima posizione: in zona playoff, dunque.

La dirigenza dei New York Red Bulls, dopo aver esonerato Armas e Brown, ha comunicato che nei prossimi giorni verrà annunciato un nuovo coach ad interim, che assumerà temporaneamente il controllo della squadra.

0 0 vote
Article Rating

Ti potrebbe interessare anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x